venerdì 4 agosto 2017

LA NOTTE PIÚ BELLA DELLA MIA VITA, WHITNEY G. Recensione in anteprima.


TITOLO: La notte più bella della mia vita

AUTORE:  Whitney G.


SERIE: Turbulence #1.5


EDITORE: Newton Compton

PUBBLICAZIONE: 4 agosto 2017


PAGINE: 38

GENERE: Erotic Romance


PREZZO: € 0,49 ebook

Questi siamo noi.
Questo è il nostro amore scombinato. 


Dall'autrice bestseller di USA Today, il seguito della storia d'amore tra Jake e Gillian.





A poco meno di un mese dall’uscita del romanzo “BACIAMI ANCORA UNA VOLTA” che ha mandato le lettrici italiane (e non solo) in brodo di giuggiole grazie al suo protagonista maschile, Newton Compton Editore ha deciso di dare la possibilità alle sue lettrici di leggere l’epilogo “LA NOTTE PIU’ BELLA DELLA MIA VITA”. Tutte noi lo abbiamo desiderato, io per prima l’ho reclamato a gran voce, perché una storia come la loro non poteva terminare in quel modo, dovevamo sapere di più!
Vi dico solo due parole: Jake Weston, UN NOME UNA GARANZIA! Come dimenticarsi di lui? Impossibile riuscirci! Devo confessarvi che spesso vado a rileggere qualche pagina, ne sento proprio il bisogno; sento la necessità di rileggere le sue battutine al vetriolo, le sue frasi oscene, che solo pronunciate da un uomo come lui non suonano volgari.  Diciamolo pure, se a pronunciarle fosse stato qualcun altro e non quel gran figo di Jake Weston, col cavolo che le avremmo trovate eccitanti. 


Avevamo lasciato Jake e Gillian al party durante il quale abbiamo assistito alla loro riappacificazione, ma l’autrice ci aveva lasciato con l’amaro in bocca, perché qualcosa era ancora rimasto in sospeso, ma soprattutto non sapevamo che piega avesse preso la loro relazione. Qui li ritroveremo sei mesi dopo, con Gillian ancora alle prese con il tour di presentazione del romanzo e Jake ad affrontare le conseguenze dell’incidente aereo in cui è rimasto coinvolto. Ma niente paura Angels, nulla sarà cambiato tra di loro, faranno ancora scintille dentro e fuori dal letto. Non hanno mai smesso di stuzzicarsi e continueranno a farlo attraverso lo scambio di SMS e E-Mail. 

JakeTROLL: Avrei giurato fossimo d’accordo che non avresti iniziato a scrivere un altro blog personale, “TaylorG”.
TaylorG: No, l’accordo era che non avrei trasformato il mio nuovo blog personale in un libro. (Come l’hai scoperto???) E davvero chiedi a una scrittrice di non scrivere più?
JakeTROLL: “Smettere di scrivere” suona molto meglio, ma io non ti chiederei mai di smettere di scrivere. (Hai lasciato il portatile aperto, un solo punto interrogativo è sufficiente). Ti chiedo solo di non scrivere su di noi, dato che l’hai già fatto e io sono il tuo unicofollower. Disattiva questo blog, altrimenti…
TaylorG: Altrimenti? Che farai, Jake?
JakeTROLL: Disattivalo, se non vuoi che io scriva e pubblichi la mia versione degli eventi in Turbolenza, seconda parte. Credo che la mia versione sarà scritta molto meglio. Di certo sarà più veritiera.
TaylorG: Non oseresti…
JakeTROLL: Mettimi alla prova.
**BLOG DISATTIVATO**
Adorerete leggere le loro conversazioni. Jake è rimasto il solito spocchioso e arrogante che preferisce sempre e comunque risolvere le questioni rotolandosi tra le lenzuola, e Gillian saprà ancora tenergli testa; in fondo poi non sono così diversi. In appena 38 pagine Whitney G è riuscita ancora ad emozionarmi a conferma della sua spiccata capacità di saper mettere su carta personaggi maschili di cui è impossibile non innamorarsi. Spero tanto che Newton Compton continui a tenere sott’occhio quest’autrice e che traduca presto altri suoi romanzi.





#1, Baciami ancora una volta (recensione)
#1.5, La notte più bella della mia vita


Nessun commento:

Posta un commento