giovedì 6 luglio 2017

ERA UNA MOGLIE PERFETTA, A.J. BANNER. Blogtour.




TITOLO: Era una moglie perfetta

AUTORE: A.J. Banner

EDITORE: Newton Compton

PAGINE: 285

PUBBLICAZIONE: 29 giugno 2017 

GENERE: Thriller

PREZZO: € 2,99 ebook; € 10,00 cartaceo


«Un thriller che mantiene la tensione fino all’ultima pagina.»
Publishers Weekly
Dall’autrice del bestseller Un vicino di casa quasi perfetto
Kyra Winthrop ha solo trentaquattro anni e fa la biologa marina. È tutto quello che sa di se stessa, perché a causa di un incidente subacqueo ha subìto una rara e devastante perdita di memoria. Da quel terribile giorno, Kyra vive senza un passato, eccetto quei brevi lampi che squarciano per pochi secondi il buio totale dei ricordi. Il suo mondo si è ridotto a poche amicizie sull’isola dove vive con il marito Jacob, un uomo che le è rimasto sempre fedele. A un certo punto la sua vita cambia ancora: comincia ad avere delle visioni – o sono ricordi? – a proposito di un matrimonio difficile, di promesse non mantenute e di ambigue relazioni con gli abitanti dell’isola. Kyra cerca di sforzarsi, di ricordare ogni giorno di più, di scoprire il suo reale passato, ma la verità che emergerà piano piano da oscuri meandri della sua mente diventerà un incubo terrificante…
Oggi siamo lieti di ospitare la tappa del blogtour di un grande thriller psicologico edito Newton Compton Editori, Era una moglie perfetta di A.J. Banner.
La storia è quella di Kyra Winthrop, biologa marina che a causa di un tremendi incidente ha perso una parte considerevole della sua memoria. I ricordi arrivano come fasci di luce, non sufficienti a fare luce su com'era quella vita che non ricorda. Il marito Jacob le sta vicino in modo solerte e amorevole, eppure sente che qualcosa non va e che Mystic Island la cittadina dell'isola sul pacifico in cui abita, le è completamente estranea. Giorno dopo giorno inquietanti visioni si fanno strada, trascinandola nel panico. Ma sono visioni o e la sua memoria? Perchè se quelli che sta vivendo sono ricordi, il suo matrimonio non era poi così perfetto, e gli abitanti stanno giocando con lei per tenerla all'oscuro di tutto.

In linea con questa avvincente storia vi parliamo di cinque terribili incubi che potrebbero agitare le vostre notti, o almeno le mie.


5 INCUBI PEGGIORI


1. Annegare in acque fredde e scure (uno dei miei incubi peggiori). Fino a poco tempo fa non sapevo nuotare e non riuscirei mai a fare il lavoro della protagonista. La sola vista del colore scuro di un fondale mi terrorizza.

2. Perdere la memoria. Così come accade alla protagonista deve essere terribile non ricordare nulla, avere l'impressione che tutto, anche il tuo corpo, sia completamente estraneo. Dover dipendere dai ricordi e dalle parole di qualcun'altro che ascolti come se sentissi il racconto di un film, il cui protagonista è un soggetto che non sei tu.

3. Scoprire che la tua vita è una bugia. Avete presente The Truman Show? Ecco, quel film, insieme a MATRIX mi hanno messo un'ansia terrificante. L'idea che quello che sto vivendo non è reale è una cosa alla quale non riesco neppure a pensare.

4. Non essere sicura dell'amore delle persone che ti circonda. Ognuno di noi spera nel profondo che le persone che amiamo e che ci dicono di nutrire gli stessi sentimenti nei nostri confronti non mentano. Dover scoprire che i nostri affetti sono costruiti su castelli di bugie è un incubo intollerabile. 

5. Pensare che qualcuno voglia farti del male. Questa è una paura un pò atavica, che credo ogni persona abbia, soprattutto se si trova in situazioni angoscianti di cui non ha il controllo.

E voi che ne pensate? Alcuni di questi sono anche i vostri incubi? Lo so, i miei sono incubi abbastanza verosimili e reale, forse per questo mi spaventano tanto, perchè potrebbero avverarsi. 



Continuate a seguire il blogtour e se volete una copia di Era una moglie perfetta cerca casa. Come ospitarla? Basta seguire alcuni passi dal 3 all'8 luglio:


- Essere Lettori Fissi dei blog che partecipano al blogtour.

- Mettere "mi piace" alla pagina FB di Newton Compton Editori.
- Commentare tutte le tappe.
- Condividere l'evento.
Troverete tutto all'interno della finestra rafflecopter sotto.







16 commenti:

  1. Wow, che tappa bellissima e interessante!

    RispondiElimina
  2. La n. 4 è una paura che ho dovuto affrontare, credevo che certe persone mi volessero bene e invece quando ho avuto bisogno sono sparite tutte.
    Da allora sono diventata molto diffidente e introversa!

    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com Facebook: Rosy Palazzo

    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=924689511016114&id=100004252210765

    Grazie mille per l'opportunità!

    RispondiElimina
  3. Ultimamente il mio incubo ricorrente è cadere nel vuoto all'infinito!
    Vado molto a periodi! A volte gli incubi nascono in relazione alle paure che stiamo vivendo in quel periodo della nostra vita o come succede a me perchè la sera prima hai guardato un documentario sui peggiori serial killer d'America!
    Partecipo!
    nicolettamarasca88@gmail.com

    RispondiElimina
  4. condiviso qui https://www.facebook.com/eloisa23/posts/10213462576189205
    letttrice fissa eleonora magnotta.
    bellissima anche questa tappa! allora una sola volta nella mia vita, grazie a dio, ho avuto un incubo terribile, ovvero scappavo da qualcuno che mi inseguiva. era tipo un'ombra nera... mi sono svegliata tutta sudata! terribile! tra quelli proposti a volte perdere la memoria non è così male... ;)

    RispondiElimina
  5. madonna mia, la 3 di sicuro! se la mia vita fosse una menzogna proprio come nel meraviglioso the truman show non so proprio come la prenderei!
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  6. Partecipo :) Una mia paura grande è quella di perdere la memoria, abbandonando così ogni certezza e ogni momento bello passato con le persone che amo :)
    La mia mail è: chiara.fornasiero.90@gmail.com

    RispondiElimina
  7. Qualche volta mi capita di pensare a come sarebbe terribile perdere la memoria, e strano!

    Compilato il form con le informazioni richieste, lettrice fissa dei blog come Alexandra Scarlatto. Il like alla pagina Facebook della Newton c'era già, se non si vede faccio uno screenshot.
    Indirizzo e-mail: hotstorm403@gmail.com

    RispondiElimina
  8. In effetti i 5 incubi che hai elencato sono veramente terrificanti..io aggiungo il mio..svegliarmi la mattina e rendermi conto che la mia vita fino ad ora è stato solamente un sogno..la vita che ho vissuto non esiste :-(

    RispondiElimina
  9. Ciao, sto seguendo il blogtour, che è stato organizzato molto bene! Gli incubi che hai elencato sono veramente paurosi: personalmente non ricordo molto i sogni che faccio ma, tra quelli brutti, a volte mi capita di sognare di essere inseguita da qualche maniaco!

    RispondiElimina
  10. Bellissima Tappa ❤
    Devo dire che le tue paure, sono anche un pò le mie...
    Molte volte ho sognato di annegare in acque fredde e scure, per me che non so nuotare è stato tremendo :(
    Perdere la memoria poi, è uno dei miei incubi peggiori... peggio di quello di credere che per le persone che ami, sei indifferente :(
    Uno dei miei incubi è anche che un giorno possa incontrare qualcuno che mi possa fare del male, infondo oggi giorno non puoi fidarti più di nessuno :(

    Partecipo al BlogTour e al Giveaway ❤
    Di seguito vi elenco tutte le regole che ho rispettato...
    Seguo tutti i blog partecipanti al BlogTour con il nome: Elysa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    Ho il mi piace alla pagina Facebook della casa editrice " Newton Compton editori " con il nome: Elysa Pellino
    Ho condiviso questa tappa su Facebook in modalità ( PUBBLICA ) taggando la pagina del blog " Book's Angels "
    LINK CONDIVISIONE: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10210494271086813?pnref=story
    - Ho completato il form in tutti i suoi campi... ❤
    Grazie per la partecipazione!!
    Buona Fortuna a Tutti ❤
    ( Ho commentato e condiviso le tappe precedenti, in attesa delle altre ) ❤

    RispondiElimina
  11. Ciao Rosaria, hai descritto proprio bene le sensazioni che gli incubi qui sopra elencati potrebbero suscitare... tra questi quelli che mi preoccuperebbero di più sono perdere la memoria (io che sono così pignola e che ricordo moltissimi dettagli ed episodi che ho vissuto, se perdessi la memoria mi troverei assolutamente spiazzata e non mi sentirei più me stessa!) e la paura che i miei cari non provino per me l'affetto che credo... però un altro incubo che mi terrorizza è quello degli incidenti stradali... aiuto!!
    Sto seguendo con molto interesse questo Blog Tour e son curiosissima di leggere anche l'ultima tappa!! ;-)
    La mia e-mail è lamarama86@gmail.com

    RispondiElimina
  12. Devo dire che la paura in acque scure e di perdere la memoria terrorizzano anche me! Specialmente ho riflettuto molto su come deve essere orribile perdere tutti i ricordi della propria vita.
    lauradomy@hotmail.it

    RispondiElimina
  13. Non essere sicura dell'amore delle persone che ti circonda...questa è la mia paranoia ricorrente..proprio per questo sono un tipo che non si apre facilmente ..tendo a studiare gli atteggiamenti e i modi di porsi delle persone e come interagiscono con gli altri prima di fidarmi completamente ed aprirmi...fino ad ora non ho mai sbagliato ..quando dico che quella persona ha qualcosa che non va dopo un pò questa si rivela per quella che è realmente....non si può fingere in eterno!!!
    mail: patty_1986@hotmail.it
    Purtroppo non mi fa inserire il link di condivisione nel form...mi ha fatto inserire solo il link della prima tappa...lo lascio qui..vi ho cmq taggato nella condivisione.
    link di condivisione fb: https://www.facebook.com/patrizia.gangi/posts/10214209796584322

    RispondiElimina
  14. non riuscirei a stare tranquilla non ricordandomi nulla con la sensazione che qualsiasi persona o cosa potrebbe alterare le mie percecezioni
    anch'io mi fido molto del mio istinto che non mi tradisce mai
    confermo partecipazione
    dilorenzomarianna07@gmail.com

    RispondiElimina
  15. Certo che anche i tuoi incubi non scherzano in quanto a spavento! io ho diverse paure, un incubo è quello di dover ancora fare gli esami all'università, prendere di nuovo la patente...insomma ricominciare daccapo tutto mi mette una gran fifa!
    FB: Chicca Tamburrino
    e-mail: pleadi@inwind.it

    RispondiElimina
  16. Tra gli incubi che mi portano via il sonno, ce ne sono alcuni che condividiamo. Sono spaventatissima dalla perdita della memoria, non so come farei a fidarmi di ciò che mi raccontano coloro che mi circondano senza avere prove concrete di chi sono e cosa ho fatto (ciò si collega al punto 4).
    Anche io, guardando The Truman Show, ho provato un'ansia pazzesca!
    Uno dei miei incubi è quello di rompermi qualche osso/essere operata, mi mette davvero paura!

    RispondiElimina