venerdì 23 giugno 2017

THE SOUND OF A SMILE DUET SERIES #1 E #2. A OCCHI CHIUSI, A OCCHI APERTI: GIOVANNA MAZZILLI. Recensioni.



  
TITOLO: A occhi chiusi

AUTORE: Giovanna Mazzilli

SERIE:  The sound of a smile duet #1

EDITORE: Self Publishing

PUBBLICAZIONE: 7 dicembre 2016 

GENERE: Contemporary Romance

PAGINE: 210

PREZZO: € 0,99 

Quando la vita ti presenta una seconda occasione, l'importante è non ignorarla rischiando di perdere tutto un’altra volta. È questo che Arizona pensa ogni mattina.
Lavorare, frequentare tutti i giorni il gruppo degli Alcolisti Anonimi e rimettere ordine nella sua vita, dimenticando un passato doloroso. Ecco quali sono i suoi obiettivi. Ma vivere a Las Vegas, la città della trasgressione e del peccato, la mette a dura prova, soprattutto quando, durante un incontro, conosce Kentucky. Lui è tutto quello che dovrebbe evitare: è bello da far male, sempre con la risposta pronta ma, soprattutto, è intenzionato a trovare un posto fisso nella sua vita. Arizona deve fare i conti con l’attrazione irresistibile che prova per Ken e per i sentimenti e le emozioni che solo lui è in grado di tirare fuori dal suo cuore.
Ma ricadere nel vortice del peccato e perdere il controllo è troppo facile, soprattutto quando il passato e tutto il dolore che si porta dentro bussano con prepotenza alla porta. 
Arizona affronterà le sue paure più grandi o si farà travolgere da esse? E riuscirà a capire se la dipendenza è più forte dell’amore?

“A occhi chiusi” è il primo volume della duologia “The sound of a smile”.





TITOLO: A occhi aperti

AUTORE: Giovanna Mazzilli

SERIE: The sound of a smile #2

EDITORE: Self Publishing

PUBBLICAZIONE: 2 aprile 2017

GENERE: Contemporary Romance

PAGINE: 265

PREZZO: 0,99 

La vita non regala niente e la felicità ha un prezzo che a volte non si è disposti a pagare. 
Arizona è consapevole di aver mandato al diavolo la sua occasione di redenzione. Ha allontanato l’unica persona con cui poteva creare un futuro e ha ascoltato la voce della dipendenza piuttosto che quella dell’amore. Per questo, quando Kentucky torna nella sua vita con la certezza di poterla salvare da se stessa, non sa che cosa fare. L’alcol manovra i suoi pensieri e lei crede di non possedere più la forza per affrontarlo, eppure Ken non è disposto a farsi da parte. 
Quando una persona inizierà a tramare alle loro spalle, più decisa che mai a vedere Arizona e Kentucky sparire dalla circolazione, tutta la sofferenza e le bugie dette in passato non conteranno più.
In una Las Vegas piena di divertimenti, pericoli e tentazioni potrà l’amore salvare l’anima di due persone destinate a stare insieme? 

“A occhi aperti” è il volume conclusivo della duologia “The sound of a smile”.

Due romanzi che mi hanno fatto arrivare alla fine col fiato sospeso, una trama fitta e intricata, personaggi interessanti e problematici. Non sono perfetti, ma la trama è interessante e gli spunti sono molteplici.
Arizona ha ventitré anni e si è trasferita a Las Vegas dopo la morte del fratello, una tragedia che l'ha segnata, l'ha portata a colpevolizzarsi e a ubriacarsi. A mesi di distanza, è sobria e frequenta regolarmente gli incontri degli Alcolisti Anonimi. Durante uno di questi incontri conosce un ragazzo, Kentucky: simpatico, travolgente e misterioso. Tra loro inizia una storia fatta di colpi di scena, ritrosie, slanci, paure e gioie inaspettate, perché cuore e mente seguono percorsi diversi, quasi opposti. Un susseguirsi di colpi di scena, suspense, identità svelate ed errori, ecco cosa vi aspetta.
Chi è davvero Ken? 
Riuscirà Arizona a non cadere più in tentazione? 
Insieme capiranno che aprire il proprio cuore e i propri occhi è la via migliore per il perdono? 

“Stai chiudendo un’altra volta gli occhi, lasciando fuori il mondo... lasciando fuori me.”
Chi ho preferito tra Arizona e Kentucky? Assolutamente Arizona. La caratterizzazione del personaggio femminile è meglio riuscita in entrambi i romanzi, è ben delineata, verosimile. Penso che la vera protagonista sia lei, tutto gira intorno alla sua crescita, alla sua redenzione, ai suoi errori. Ariziona è una persona difficile, tanto forte in molte situazioni, tanto debole e insicura in altre. È alla ricerca della sua strada, sta scontando una pena non sua e sente sulle spalle un peso che rischia ogni giorno di schiacciarla. È una ragazza molto sensibile con una forza d'animo che nasconde agli altri e anche a se stessa, pensa di non averla, pensa che non esista, e solo grazie al percorso che compirà insieme a Kentucky riuscirà a capirsi e a conoscersi davvero.


Lui nel primo volume è solo tratteggiato, forse per mantenere la suspense, e ho fatto davvero fatica a immedesimarsi, ad affezionarmi, a capirlo. Nel secondo volume, invece, è presentato in modo più accurato: molti dettagli permettono di posizionare ogni tassello del puzzle al proprio posto, molti scambi di battute faranno emergere il suo buon cuore, il suo senso di protezione, il suo spingersi oltre le regole pur di salvare chi ama. È un ragazzo che agisce sul filo del rasoio, tra giusto e sbagliato, in bilico tra ciò che deve fare e che vuole fare. Non è uno stinco di santo, ma ha un animo buono, ed è in grado di sacrificarsi e di prendersi le proprie responsabilità. Per Arizona sarà una spina nel fianco, un sostegno, uno sprone, ma soprattutto un compagno.

“Il dolore che sento è così vivo che durante alcune notti ho la sensazione di toccarlo con mano. Lo cullo, lo stringo forte.”


Solo una storia d'amore? No, Angels, c'è molto di più. Ci sono scene avvincenti, cariche di pathos e di suspense, un tema importante come quello dell'alcolismo, rapporti familiari da ricostruire e amicizie da salvaguardare. Il contorno c'è, Las Vegas è presente e si fa sentire. I personaggi secondari ci sono e si intrecciano bene con le vicende principali.
Ho letto velocemente questi due romanzi, volevo assolutamente sapere come sarebbero andati a finire, chi avesse fatto cosa e perché. 
Dal punto di vista formale, i testi andrebbero riletti, soprattutto per quanto riguarda la normazione e la fluidità narrativa. 

“Arizona, affronterai ogni cosa, ma questa volta in modo diverso, Lo farai con gli occhi aperti. E quegli occhi saranno puntanti nei miei. Fidati di me, io sarò la tua àncora, così non rischierai più di sprofondare nell’abisso oscuro.” 
Consiglio questi romanzi a chi ama storie ricche di sfumature, a chi non si accontenta della semplice storia d'amore, a chi crede nelle seconde e terze possibilità, a chi vuole veder rinascere Arizona la fenice.



CONTENUTO

FORMA





The sound of a smile duet


1. A occhi chiusi


2. A occhi aperti



Nessun commento:

Posta un commento