giovedì 1 giugno 2017

NON TORNARE INDIETRO, SOPHIE HANNAH. Blogtour.


ECCOCI OGGI ALLA TAPPA FINALE DEL BLOGTOUR DEDICATO A NON TORNARE INDIETRO, IL NUOVO THRILLER DI SOPHIE HANNAH EDITO GARZANTI. NELLA NOTRA TAPPA VI SUGGERIAMO IL TIPO DI LETTURE CHE POTREBBERO PIACERVI SE ASSOCIATE A NON TORNARE INDIETRO.



TITOLO: Non tornare indietro

AUTORE: Sophie Hannah

EDITORE: Garzanti

PAGINE: 402

PUBBLICAZIONE: 25 maggio 2017 

GENERE: Thriller psicologico 

COSTO: € 9,90 ebook- 19,60 cartaceo
A volte i segreti sono pericolosi
A volte è meglio non svelarli

A Spilling è una mattina come tutte le altre. Nicki sta portando i figli a scuola. Ma passando per Elmhirst Road si accorge che qualcosa non va. La polizia è è arrivata in forze davanti a una villetta che conosce bene. Per paura di essere vista, fa una brusca inversione a U e scappa. La notte prima, in quella villetta, si è consumato l’omicidio del famoso opinionista Damon Blundy. Ma non ci sono segni di effrazione e la moglie Hannah non ha visto né sentito niente. Sono stati rivenuti solo un coltello e una strana scritta sul muro dello studio: «Non è meno morto». Chi può essere stato? Le telecamere di sorveglianza non hanno registrato nulla di strano, a parte una fuga sospetta: una macchina è stata vista allontanarsi bruscamente proprio la mattina del ritrovamento del cadavere. Non ci sono dubbi, è la macchina di Nicki. E ora Nicki è nei guai. 
Quando pochi giorni dopo viene convocata per un interrogatorio, non sa cosa rispondere alle domande insistenti del detective Simon Waterhouse. Non ha idea del perché il killer abbia usato il coltello proprio in quel modo, senza lasciare la minima traccia di sangue. Non ha idea del perché abbia scritto proprio quella frase, che le suona stranamente familiare. Non può mentire alla polizia, ma non può nemmeno spiegare perché quella mattina è scappata dal luogo del delitto. Altrimenti rischierebbe di rivelare un segreto in grado di rovinare la sua vita per sempre. Si sente incastrata in un gioco più grande di lei: il minimo cedimento e la verità verrebbe a galla, distruggendo anche la più piccola certezza rimasta. Perché spesso il confine tra realtà e menzogna è labile e può portare a conseguenze inaspettate. 
Regina indiscussa del thriller psicologico, Sophie Hannah non sbaglia un colpo. I suoi romanzi, pubblicati in oltre 27 paesi, sono costruiti alla perfezione: suspense e colpi di scena tengono il lettore col fiato sospeso fino all’ultima pagina. E anche questa volta non si smentisce. La nuova inchiesta di Simon Waterhouse e Charlie Zalier ci trasporta in una realtà in cui tradimenti e segreti inconfessabili sono all’ordine del giorno. Un libro intenso sul potere distruttivo della menzogna.
SE LEGGI NON TORNARE INDIETRO POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:


LA DONNA DI GHIACCIO DI ROBERT BRYNDZA

Il corpo congelato. Occhi spalancati e labbra socchiuse. Come se fosse morta mentre era sul punto di parlare... Quando un ragazzo scopre il cadavere di una donna sotto una spessa lastra di ghiaccio in un parco di Londra, la detective Erika Foster viene subito incaricata dell'indagine sull'omicidio. La vittima, giovane, ricca e molto conosciuta negli ambienti della Londra bene, sembrava condurre una vita perfetta. Ma quando Erika comincia a scavare più a fondo tra le pieghe nascoste della sua esistenza, trova degli strani punti di collegamento tra quell'omicidio e l'uccisione di tre prostitute, assassinate secondo un macabro e preciso rituale. Ma chi era veramente la ragazza nel ghiaccio? Quali segreti nascondeva? Il ritratto che ne dà la famiglia corrisponde alla verità? Erika ha l'impressione che tutti gli elementi cui si aggrappa nel corso delle ricerche le scivolino via dalle dita, ma è cocciuta, determinata e disposta a qualunque cosa pur di arrivare a capire che cosa si cela dietro quella morte violenta...



   

DELLA STESSA AUTRICE

NON È MIA FIGLIA

Alice Fancourt è stata lontana solo due ore, eppure non vede l’ora di riabbracciare la sua bambina, Florence, di due settimane. Ma qualcosa non va: la porta di casa è aperta, le stanze avvolte dal silenzio. Alice corre in camera della piccola e con orrore si rende conto che la bambina che dorme nella culla non è sua figlia. Ma dov’è Florence? E come è possibile che David, il marito di Alice, non si sia accorto di nulla? È l’inizio di un incubo. Perché nessuno le crede. Né David né la suocera Vivienne. E mentre David diventa sempre più aggressivo e minaccioso, ad Alice non resta altra scelta che rivolgersi alla polizia. A occuparsi del caso sono la sergente Charlie Zailer e il detective Simon Waterhouse, ma ogni minuto può essere fatale e il tempo scorre... finché Alice e la neonata improvvisamente spariscono. Nel nulla.



   




NON È COME PENSI

Lo schermo del computer illumina di luce fioca la stanza buia. Connie Bowskill è di nuovo seduta alla scrivania. Sta consultando per l’ennesima volta un sito di annunci immobiliari. La villetta al numero 11 di Bentley Grove è in vendita ed è da tempo che Connie ne è ossessionata. Ha aspettato che fosse notte e che Kit, suo marito, dormisse per tornare a guardare la casa che le interessa così tanto. Ma quando clicca sul tour virtuale, le si apre davanti una scena da incubo. Nel salotto c’è una donna stesa a terra in un lago di sangue, morta. Connie è presa dal panico, corre a svegliare Kit. Ma quando anche lui arriva di fronte allo schermo, la donna non c’è più. Solo la moquette immacolata e le pareti appena imbiancate. Kit non crede a quello che Connie continua a ripetere, per lui non c’è e non c’è mai stato nessun cadavere.
Che sua moglie sia diventata pazza? Ma Connie non si lascia scoraggiare. Telefona a una sua vecchia conoscenza, l’ispettore Simon Waterhouse, appena tornato dal viaggio di nozze. Anche Simon ritiene che si tratti di una storia inverosimile e sospetta che Connie possa essere psicologicamente instabile. Ma quando un’altra donna si presenta in commissariato affermando di aver visto la stessa scena alla medesima ora, Simon decide di occuparsi del caso. Connie non ha nessuna prova, ma sa quello che ha visto e ha capito che in qualche angolo di quella stanza si nascondono indizi che le mostreranno tutta la verità. Ma deve fare in fretta, perché molto vicino a lei c’è qualcuno che è disposto a tutto pur di farla tacere…
Non è come pensi ha sancito la consacrazione di Sophie Hannah come la più importante autrice di thriller psicologici del Regno Unito. Appena uscito, il romanzo ha invaso le librerie affollate di lettori in attesa impaziente del nuovo libro della regina della tensione, e ha scalato le classifiche di tutto il paese.

Una storia di ossessione e inganno, di mistero e passione che tratteggia con maestria i meandri più oscuri della mente umana.




UN PICCOLO FAVORE

Tutto ha inizio con un piccolo favore tra madri. «Puoi passare tu a prendere Nicky?» chiede Emily alla sua migliore amica, Stephanie. E Stephanie, mamma di Miles, è felice di dare una mano, guidata dall'urgenza di essere utile, di sentirsi in qualche modo importante per gli altri. Quel giorno però Emily non torna a prendere suo figlio, e non risponderà alle telefonate, né ai messaggi. Stephanie, preoccupata, smarrita, si avvicina al marito della sua amica, Sean, gli sta accanto e si prende cura di lui e del bambino. E col passare dei giorni si innamora. Poi la notizia. Un corpo è stato ritrovato nelle acque del lago, e la polizia conferma: si tratta di Emily. Suicidio, il caso è chiuso. Ma è davvero così? Presto, Stephanie si renderà conto che niente è come sembra, e dietro l'amicizia, l'amore, o anche la semplicità di un piccolo favore, si nascondono invece una mente subdola e un disegno perverso e diabolico.Un piccolo favore è un thriller psicologico ad alto tasso adrenalinico, ricco di imprevisti e colpi di scena, denso di segreti e rivelazioni, che scivola tra amore e lealtà, morte e vendetta. Qui Darcey Bell ci presenta due figure femminili opposte, eppure per certi versi affini, di cui il lettore capirà presto di non potersi fidare.

   

LA MIGLIORE AMICA


Una è scomparsa. Una ha un segreto.

Ogni cosa le ricordava la sua migliore amica. E il segreto che condividevano. Subito dopo la misteriosa scomparsa di Sophie, Francesca aveva capito di non poter più restare a Oldcliffe, la cittadina di mare dov’era nata e cresciuta, e si era trasferita a Londra per cominciare una nuova vita. Ma non è mai riuscita a dimenticare. Così, quando il fratello di Sophie la contatta per informarla che sono stati rinvenuti dei resti umani vicino al vecchio molo, proprio nel luogo in cui la ragazza era stata vista per l'ultima volta, Francesca vorrebbe solo nascondersi, essere lasciata in pace. Poi però cede alle insistenze dell’uomo, che chiede il suo aiuto per ricostruire cosa è veramente accaduto a Sophie quella sera di vent’anni prima. Non appena ritorna a Oldcliffe, tuttavia, Francesca ha l'impressione di essere costantemente seguita, forse spiata. E il sospetto diventa certezza nel momento in cui inizia a ricevere inquietanti messaggi anonimi e telefonate mute. Come se qualcuno sapesse tutto di lei e volesse impedirle di scoprire la verità. Una verità che le costerebbe molto caro. Perché potrebbe portare alla luce anche il segreto che Francesca e Sophie avevano giurato di custodire a ogni costo…


 



CALENDARIO TAPPE




TRE COPIE DEL LIBRO CERCANO CASA!

Partecipare è molto semplice.

Il Giveaway inizia il 25/05 e termina il 02/06

OBBLIGATORIO:

Diventare lettori fissi dei blog partecipanti

Seguire su Instagram “La stamberga d’inchiostro” : @lastambergadinchiostro

Seguire su Instagram “The Room Tales” : @carlo.salvato

Commentare tutte le tappe

Mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Garzanti

FACOLTATIVE:

Condividere le tappe e taggare tre amici



Accedere al form rafflecopter con la vostra mail o tramite profilo facebook, fondamentale per la partecipazione!



12 commenti:

  1. Wow bellissima tappa ❤
    Siamo già giunti alla fine? un po mi dispiace... ma comuque vi ringrazio per avermi tenuto compagnia, in questo bellissimo viaggio ❤
    Ho già detto che adoro questa scrittrice? ho letto quasi tutti i suoi libri, e devo dire che sono d'accordo con te. Sophie ha uno stile di scrittura tutto suo, riesce a tessere trame difficili da risolvere...
    Dei suoi libri sopra citati li ho letti tutti e due, e devo dire che a poche pagine dalla fine avevo ancora le idee confuse :(
    Mentre " La donna di ghiaccio " e " Un piccolo favore " sono in lista ^_^
    L'altro invece non lo conoscevo :=
    Insomma spero di leggere questo libro quando prima, per confermare ancora una volta la bravura di quest'autrice ❤

    Partecipo con immenso piacere al BlogTour e al Giveaway ♡
    Di seguito ti elenco tutte le regole che ho rispettato nel form
    🙂Seguo tutti i blog partecipanti al BlogTour con il nome: Elysa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    Ho il mi piace alle pagine Facebook di tutti i blog partecipanti al BlogTour + alla pagina Facebook della casa editrice ” GARZANTI ” con il nome: Elysa Pellino
    Seguo su Instagram i due profili: ” CARLO SALVATO ” e ” LA STAMBERGA D’INCHIOSTRO ” con il nickname: e.l.i.s.a.93
    Ho condiviso questa tappa su Facebook taggando la pagina del blog " Book's Angels " + 3 amiche :)
    LINK CONDIVISIONE: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10210158148043947?pnref=story
    – Ho completato il form in tutti i suoi campi…
    Grazie per la partecipazione!!
    Buona Fortuna a Tutti ♡
    ( Ho commentato e condiviso tutte le tappe )

    RispondiElimina
  2. Questo romanzo mi ha catturata, sembra davvero intrigante! Il blogtour è stata una piacevole compagnia =)

    Lettrice fissa: Deborah Rex
    Mail: drh.rex92@gmail.com

    RispondiElimina
  3. Molto bello questo blogtour... Dei libri proposti non ho letto nulla, ma "La migliore amica" e "La donna di ghiaccio" sono in WL! ;)

    RispondiElimina
  4. Ho già addocchiato due dei molti romanzi proposti sopra e sono Non è mia figlia e La donna di ghiaccio. Comunque me li segno tutti!
    Partecipo al blogtour!
    Lettore fisso Nicoletta Marasca
    nicolettamarasca88@gmail.com
    Grazie!

    RispondiElimina
  5. messi in lista..grazie per i consigli librosi!!!
    link di condivisione :https://www.facebook.com/patrizia.gangi/posts/10213809384094260
    ho taggato nella prima tappa
    email : patty_1986@hotmail.it

    RispondiElimina
  6. Non ho letto nessuno di questi libri, quindi li ho messi subito in lista grazie!

    RispondiElimina
  7. "La donna di ghiaccio" mi ispira tantissimo!! *-*
    email: scottodicarloanna@hotmail.it

    RispondiElimina
  8. Con questo blogtour ho conosciuto un altro libro di questa autrice che apprezzo molto..messo in lista..ringrazio tutti i blog partecipanti :-)

    RispondiElimina
  9. Tutti bei suggerimenti. Comunque spero sinceramente che la Donna di Ghiaccio sia migliore di questo. :)

    RispondiElimina
  10. Tutti bei libri,li ho aggiunti in lista!
    lauradomy@hotmail.it

    RispondiElimina
  11. mi ispirano tantissimi tutti i libri! wow!
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  12. è la fine e come ogni blog tour sono sempre un po triste
    bello troppo bello il libro

    RispondiElimina