lunedì 3 aprile 2017

THE GRAVITY OF US, BRITTANY C. CHERRY. Prossimamente in Italia

IN ARRIVO IN ITALIA ANCHE THE GRAVITY OF US, IL QUARTO LIBRO DELLA SERIE ELEMENTS DI BRITTANY C. CHERRY. NEWTON COMPTON NE HA ACQUISTATO I DIRITTI E COSÌ AVREMO IL PIACERE DI LEGGERE LA SERIE PER INTERO. IN ATTESA DI NOVITÁ VI LASCIO ALLA SINOSSI TRADOTTA (FONTE AGENZIA LETTERARIA).



TITOLO: The gravity of us

AUTORE: Brittany C. Cherry
SERIE: Elements #4

EDITORE: Newton compton

PAGINE: ---

PUBBLICAZIONE: prossimamente in Italia

GENERE: Contemporary romance

PREZZO: ---



Graham Russell e io non eravamo fatti l’uno per l’altra.
Io mi lasciavo guidare dalle emozioni; lui era apatico. Io sognavo mentre lui viveva negli incubi. Io piangevo e invece lui non aveva più lacrime da versare.
Malgrado il suo cuore di ghiaccio e la mia tendenza a scappare, qualche volta abbiamo condiviso attimi.
Secondi in cui i nostri sguardi si sono incontrati e l’uno ha visto i segreti dell’altro.
Secondi in cui le sue labbra sapevano delle mie paure ed io respiravo il suo dolore.
Secondi in cui entrambi immaginavamo come sarebbe stato amarsi.
Quei secondi ci hanno lasciato fluttuare, ma quando la realtà è tornata a distruggerci, la gravità ci ha costretto a scendere. 
Graham Russell non era un uomo che sapeva amare, e io una donna che non sapeva farlo con nessuno. Eppure se potessi innamorarmi ancora, mi innamorerei di nuovo di lui.
Anche se eravamo destinati a schiantarci al suolo.


ELEMENTS SERIES
Ti amo per caso #1 (19 dicembre 2016)
The fire between High & Lo #2
The silent waters #3
Garvity of us #4



TITOLO: Ti amo per caso

AUTORE: Brittainy C. Cherry

SERIE: Elements #1

EDITORE: Newton Compton

PUBBLICAZIONE: 19 dicembre 2016 

GENERE: Contemporary Romance

PAGINE: 384

PREZZO: € 4,99 ebook 
Mi avevano messa in guardia su Tristan Cole. «Stai lontana da lui», mi diceva la gente. «È crudele». «È freddo». È semplice giudicare un uomo dal suo passato. Troppo facile guardare Tristan e vedere un mostro. Ma io non potevo farlo. Ho riconosciuto il male che si portava dentro, perché era simile a quello che viveva in me. Eravamo due persone svuotate. Entrambi alla ricerca di qualcosa di diverso. Qualcosa di più. E insieme abbiamo deciso di provare a mettere insieme i frammenti del nostro passato. Poi, forse, potremo finalmente ricordarci di respirare. «Lei mi spogliò e fece l’amore con il suo passato. Sono scivolato dentro di lei e ho fatto l’amore con i miei fantasmi. Non era giusto, ma in qualche modo aveva senso. La sua anima è piena di cicatrici, la mia è stata bruciata. Ma quando eravamo insieme, il male faceva un po’ meno male. Quando eravamo insieme, il passato non era così doloroso da accettare. Quando eravamo insieme, non mi sentivo più solo».




C'era una volta un ragazzo, e io lo amavo.Logan Francis Silverstone era il mio esatto opposto. Io ballavo mentre lui stava immobile. Era tranquillo, mentre io parlavo sempre. Lui cercava di sorridere, mentre io mi rifiutavo di accigliarmi.La notte in cui ho visto il buio che c'era davvero dentro di lui, non potevo distogliere lo sguardo.Eravamo spezzati insieme, in qualche modo. Eravamo sbagliati insieme, ma in qualche modo giusti. Eravamo le stelle che bruciavano nel cielo notturno, alla ricerca di un desiderio, sperando in un domani migliore.Fino al giorno in cui l'ho perso. Ci ha buttato via per una decisione presa su due piedi, una decisione che ci ha cambiato per sempre.C'era una volta un ragazzo, e io lo amavo.
E per qualche respiro, qualche sussurro, qualche momento, penso che anche lui mi abbia amato.





Momenti.
Le nostre vite sono una collezione di momenti. Alcuni del tutto dolorosi e pieni di ferite del passato. Alcuni splendidamente pieni di speranza e promesse future.
Ho avuto molti momenti nella mia vita, momenti che mi hanno cambiato, che mi hanno sfidato. Momenti che mi hanno fatto paura e sommerso. Ma i più grandi, i più strazianti e che mi hanno tolto il fiato, includevano lui.
Avevo dieci anni quando ho perso la voce. Mi è stato rubato un pezzo di me, e l'unica persona in grado di sentire veramente il mio silenzio era Brooks Griffin. Era la luce durante i miei giorni bui, la promessa del domani, fin quando non è arrivata la tragedia. La tragedia che lo ha fatto annegare in un mare di ricordi.
Questa è la storia di un ragazzo e di una ragazza che si sono amati, ma non hanno amato loro stessi. Una storia di vita e di morte. Di amore e promesse infrante.
Di momenti.

Nessun commento:

Posta un commento