martedì 18 aprile 2017

DEVIL'S TWINS, LIDIA CALVANO&MANUELA CHIAROTTINO. Recensione in anteprima e giveaway.



TITOLO: Devil's Twins

AUTORE: Lidia Calvano e Manuela Chiarottino

EDITORE: Self publishing


PAGINE: 200


PUBBLICAZIONE: 19 aprile 2017


GENERE: Noir, erotico


PREZZO: € 1,99 ebook

Antonella vuole andarsene, cambiare vita, casa, amicizie, rescindere ogni legame col passato. Imbocca però una strada che la porterà ben più lontano di quanto avesse immaginato. 

Il suo gemello la cerca disperato, ma Torino e i suoi misteri rischiano di inghiottire anche lui in una trappola fatta di magia, potere, bugie. 

Una scia di delitti efferati lo conduce sulle tracce della sorella, ma un alto prezzo andrà pagato prima che la verità che cerca si lasci finalmente svelare. 

Alcune storie non possono essere narrate per intero da un unico testimone; sono piuttosto come un mosaico, che rivelerà il disegno finale solo quando l’ultimo tassello sarà andato al proprio posto. Devil’s Twins è dunque un noir a più voci, dove sotto gli occhi dei cinque protagonisti s’intrecciano amore e sesso, manipolazione e ingenuità, esoterismo e inganni. 
Ciascuno di loro possiede un frammento di verità, ma questo non basterà a preservarli dalle tenebre. Nessuno rimarrà senza macchia: ogni anima rischia la dannazione, quando decide di allontanarsi dalla luce. 
“Forse c’era un disegno profondo in tutto quello che era accaduto. Forse entrambi i gemelli erano destinati ad arrivare a lui, e lui ad amarli entrambi.” 
Attenzione: per i contenuti trattati e alcune scene descritte il romanzo è destinato a un pubblico adulto. 





Questa nuova avventura a quattro mani di Lidia Calvano e Manuela Chiarottino ci trasporta in una Torino oscura, avvolta dal mistero e dall'esoterismo.

Una Torino dal fascino arcano che dietro mille volti nasconde storie e leggende di tragiche morti avvolte dal mistero e che ancora oggi fanno discutere sulla loro veridicità.
La penna delle due autrici ci racconta di una città attuale, ma ancora avvolta da un alone di segretezza, da una sacralità a noi sconosciuta.
Lo svolgersi della storia si districa attraverso capitoli raccontati da tutti i personaggi coinvolti, ognuno dal proprio punto di vista e con una verità da raccontare.
É cosa nota, ma anche poco discussa, che esistono al mondo molte sette sataniche, e che tra le mura di castelli e casati antichi si svolgano cerimonie a volte brutali, con l'intento di donare il proprio essere a divinità oltre natura.
C'è chi è veramente convinto che al mondo esista un potere supremo che ci indichi strade da seguire, dove la magia regna e la religione occulta e la stregoneria sono la giusta strada da seguire. 
Vige una gerarchia all'interno di queste congreghe e di solito chi è capo di esse, è qualcuno maledettamente bravo ad irretire la mente e ad approfittarsi delle anime deboli da asservire al proprio volere.



Antonella è una ragazza semplice, molto timida e che non ha una grande stima di se stessa. Da molti anni vive con il fratello gemello Alessandro ed ha una relazione fissa da diverso tempo.
Ha poche cose certe nella sua vita e quando anche quelle le vengono tolte, una forte delusione la porta ad allontanarsi dalle persone che ha sempre pensato di amare e dialle quali pensava di essere contraccambiata.
Convinta di poter ricominciare da sola un nuovo percorso di vita, nonostante la sua scarsa dimestichezza con il mondo, e felice di avere comunque un lavoro che le consenta di mantenersi, si trova un piccolo alloggio dove stare per conto suo, lontana da quegli uomini che tanto l'hanno ferita.
Dopo poco tempo però quella solitudine e la sensazione di abbandono l'avvolge come uno spesso manto e si ritrova sempre più di frequente a girovagare per la città senza meta e con pensieri oscuri che le vorticano in testa come unica compagnia.

Si sedette su una panchina, lasciando che l'aria le sfiorasse il viso, s'insinuasse tra i capelli e le portasse via ogni pensiero: Umberto, Alessandro, la madre e le sue bottiglie, tutto quanto. Sospirò. Provava una sottile inquietudine a stare lì, da sola, in quella Torino che in fondo conosceva poco, ma nello stesso tempo un'euforia sconosciuta stava man mano impadronendosi di lei.

Durante una di queste passeggiate solitarie, le viene messo tra le mani un volantino che riporta la pubblicità di una chiromante. L'istinto è quello di buttare via quel pezzo di carta colorato, e invece, colta da una strana sensazione premonitrice, si avvia nel luogo indicato nel biglietto senza quasi rendersene conto.

Non si è mai soffermata a pensare se questo genere di cose possano davvero essere vere, ma l'idea che la lettura delle carte possa dargli un pò di speranza, la invoglia a bussare a quella porta e a scoprire cosa le potrebbe riservare il futuro.
Viene accolta da una donna non giovanissima dal nome Vanna, e appena i loro sguardi si incrociano, Antonella sente una forte sensazione di pace e allo stesso tempo di timore nei confronti di quella persona.
Uno strano turbamento la avvolge, ma nonostante una iniziale ritrosia decide comunque che è pronta per sapere qualcosa sul suo avvenire.



La donna tramite le carte le parla del suo passato come se la conoscesse. Rivela particolari che solo Antonella può sapere, e appena le svela che nel suo prossimo futuro si affaccerà un uomo maturo che le cambierà la vita, la ragazza si sente elettrizzata da questa nuova consapevolezza e galvanizzata dalla nuova prospettiva decide di fare rientro a casa.
Appena apre la porta di uscita della cartomante, si scontra quasi letteralmente col massiccio petto di qualcuno e quando vede l'uomo che ha di fronte, una strana energia le si diffonde in tutto il corpo destabilizzandola.


Ennio, vecchio conoscente di Vanna, è un uomo che ha passato i quarant'anni, ma ancora di una bellezza e di un'avvenenza che non passano di sicuro inosservati.
Gli incontri tra Ennio e Antonella sembrano iniziare quasi per caso e all'inizio sono molto romantici. Ennio sa come attirarla a sè con la sua galanteria da uomo d'altri tempi e con la sua raffinatezza ed eleganza.
Antonella è frastornata ed affascinata da quell'uomo e per la prima volta dopo tanto tempo, si sente bellissima ed adorata, desiderata e voluta.

Un corteggiamento galante, educato, che sapesse mantenere le giuste distanze.
Questo aveva in mente Ennio di realizzare per attirarla nella sua rete.
Aveva capito benissimo di piacerle, ma l'età gli aveva insegnato che la premura di ottenere il risultato spesso fa scappare la preda anche se è già quasi entrata nella trappola.

Le cose si fanno molto intense in breve tempo... e questo sarà la sua rovina.
Chi è veramente Ennio?
É l'uomo che vuole farle credere o qualcuno di diverso?
E Antonella, sarà una vittima degli eventi o imparerà a tirare fuori le unghie e stravolgerà una storia che sembra già scritta?
Ogni volta che leggo un nuovo lavoro di Lidia Calvano, rimango sempre stupita per l'abilità con cui riesce a passare da un genere all'altro apparentemente senza fatica.
Sicuramente il connubio con la sua nuova "socia" di penna Manuela Chiarottino, ha creato il giusto mix che ha dato vita ad una storia con un intreccio perfettamente dosato, che mescola elementi suspense ed erotismo, che a mio avviso sarà un vero successo. La lettura risulta accattivante e coinvolge.
La decisione di dare a tutti i personaggi un loro personale spazio, ha permesso una visione a tutto tondo rendendo la storia molto interessante.
C'è solo una piccolissima parte che mi ha lasciata un pò perplessa, ma non vi rivelerò quale, perchè ogni lettore ha il suo modo di addentrarsi nella lettura e di vedere le cose. 
Posso sicuramente affermare che le penne incrociate delle autrici hanno creato una bella storia, un noir sensuale che vi consiglio sicuramente di leggere, se vi piace il genere.
Alla prossima.




GIVEAWAY




Manuela Chiarottino e Lidia Calvano hanno deciso di mettere in palio due copie digitali di Devil's Twins. Per provare ad averle dovete fare pochi semplici passi:
- effettuare il login rafflecopter tramite la finestra che trovate sotto,
- mettere mi piace alla pagina Book's Angels,
- commentare questo post,
- condividere il post in modalità pubblica taggando un amico.
L'iniziativa scade domenica 22 aprile alle ore 12:00. Il vincitore sarà reso noto lunedì 23 aprile.




6 commenti:

  1. Grazie molte di questa bellissima presentazione e delle recensione in anteprima. Anche per me è un genere un pò diverso dal solito, dato che provengo dal romance, spaziando tra rosa, romance mm e chick-lit, ma io e Lidia ci siamo divertite molto in questa nuova avventura. Grazie di cuore.

    RispondiElimina
  2. non vedo l'ora di poterlo leggere

    RispondiElimina
  3. Partecipo super volentieri!!!!!!! Stefy

    RispondiElimina
  4. Belloooooo ..partecipo molto ma molto volentieri :-)
    https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=10209015333077305&id=1136581970

    RispondiElimina
  5. Una bellissima recensione, grazie per il tempo e la cura che ci avete dedicato, i vostri pareri sono importantissimi e ci spingono a migliorare di continuo. <3

    RispondiElimina
  6. Angeliiiii bellissima recensione, sono troppo curiosa di leggere questo libro!!! Partecipo, grazie mille!

    Ps: il 22 è sabato, non domenica 😁😁

    RispondiElimina