lunedì 27 marzo 2017

CUORI SOLITARI SERIES #4.6. DESIDERANDO TE, JENNIFER PROBST. Recensione.


TITOLO: Desiderando te

AUTORE: Jennifer Probst

SERIE: Cuori solitari #4.6

EDITORE: Corbaccio Secret

GENERE: Contemporary romance

PAGINE: 168

PUBBLICAZIONE: 16 marzo 2017 

COSTO: € 6,99 cartaceo 12,90
Sei anni prima Isabella MacKenzie aveva incontrato Liam al college: gentile, comprensivo, affascinante: avevano trascorso una notte insieme. Una notte in cui era successo qualcosa di magico e indimenticabile. Una notte, tuttavia, in cui Isabella era entrata nel tunnel buio della droga e Liam si era volatilizzato. Sei anni dopo Isabella si è rifatta faticosamente una vita, adesso lavora come receptionist all'agenzia Kinnection e spera anche lei di trovare l'amore della sua vita. Finché non le compare davanti l'ufficiale William Devine... Liam, che è disposto a fare di tutto per dimostrare a Isabella di essere l'uomo giusto per lei.





Desiderando te è il quinto capitolo della meravigliosa serie Cuori solitari di Jennifer Probst. I protagonisti di questo romanzo sono Izzy – sorella di Alexa, protagonista di Contratto indecente, e sorella gemella di Genevieve, protagonista di Trovando te - e Devine – collega di Stone, protagonista di Aspettando te. 


Non scappare dal futuro per paura del passato.

La storia dei due ha inizio sei anni prima, quando Liam non è ancora un poliziotto e Izzy non è la donna concreta che è oggi, tutt’altro. Liam e Izzy si incontrano a una festa ed è subito attrazione, finiscono a letto insieme, tra i due c’è sintonia, in poche ore condividono tanto, soprattutto emotivamente. Un legame istantaneo e forte, ma Izzy manda tutto all’aria preferendo la droga, la libertà, la sua indipendenza al ragazzo. 
Quando si rincontrano a distanza di tempo sono ormai due persone diverse, ma quel legame che li ha travolti sin dal primo momento è ancora lì in agguato, pronto a travolgerli un’altra volta… 
Sarà la volta buona? 


«Perché siamo finiti entrambi a Verily, secondo te?»Ci pensò un attimo, poi fece spallucce. «Una coincidenza.»«Le coincidenze non esistono. Non ti hanno parlato del senso di certe scelte di vita durante il recupero? E di come incontriamo certe persone quando è destino che succeda?»


Non voglio svelarvi altro perché questo libro è tutto da gustare, pagina dopo pagina. Uno dei punti forti dei romanzi della Probst sono proprio i personaggi, sempre ben caratterizzati e ben delineati, che ti restano nel cuore. I personaggi della Probst non si dimenticano e Izzy e Liam non fanno eccezione. 





Izzy è una ragazza fragile e al contempo forte, ha commesso tanti errori nella sua vita, ma è riuscita a riscattarsi alla grande. Ha combattuto contro i suoi demoni e li ha sconfitti. Izzy è schietta, diretta, piena di sensi di colpa e con un cuore d’oro. Era una drogata, aveva toccato il fondo, ma grazie al suo coraggio e all’affetto delle persone che ama è riuscita a riemergere dall’inferno. 

Liam è un uomo con la U maiuscola, uno con la testa sulle spalle, un uomo che mette al primo posto il bisogno degli altri. Liam a differenza di Izzy è un cittadino modello, niente scheletri nell’armadio, nessun colpo di testa, è un uomo tutto d’un pezzo, rispettoso, affidabile e caparbio. Soprattutto caparbio! Liam crede nella giustizia e combatte per essa. Soprattutto combatte per Izzy, perché sa che è la donna della sua vita e non è disposto a perderla di nuovo. 

Due persone completamente diverse. 
Eppure, negli anni, Izzy non ha mai smesso di pensare a Liam e alla notte che hanno condiviso. 
Eppure, negli anni, Liam non ha mai smesso di pensare a Isabella e alla notte che hanno condiviso. 




Izzy e Liam sono, sì, due persone completamente diverse, ma sono anche due anime affini, e lo sanno bene anche Kate e il suo dono. 
Per l’ennesima volta la Probst ci dimostra che gli opposti si attraggano e che l’amore sconfigge tutte le barrire. 


Le affondò le mani nei capelli e le piegò la testa indietro, parlandole con la bocca contro la sua. «Stammi bene a sentire. Ho già trovato quello che cerco e non è una perfetta estranea in un cazzo di computer. Sei tu, anche se sei da internare.»

Desiderando te è un piccolo gioiellino, 160 pagine piene di emozioni, un romanzo, ahimè, troppo corto eppure travolgente. Non mi aspettavo niente di meno dalla Probst, un’autrice di talento che non mi ha mai, e dico mai, deluso. Ho adorato tutti i suoi libri, tutti i suoi personaggi… soprattutto quelli a quattro zampe. Come nei romanzi precedenti, anche in questo troviamo dei cani e saranno proprio due stupendi cuccioli inseparabili ad aiutare i loro padroncini a ritrovarsi. Be’, loro e la Madre Terra con il suo libricino degli incantesimi. Sì, anche Izzy, come le sue amiche e le sue sorelle, seguirà il rituale della Madre Terra. 
Romantico, sexy e ironico, Desiderando te è una lettura più che piacevole, un libro che ti cattura e ti conquista, un romanzo che vi consiglio assolutamente di leggere.





SERIE CUORI SOLITARI

Cercando te - 16 ottobre 2014 Kate-Slade
Sognando te - 5 febbraio 2015 Kennedy-Nate
Trovando te -16 luglio 2015 Genevieve-Wolfe
Aspettando te - 6 ottobre 2016 Arylin-Stone (Recensione)
Desiderando te- 16 marzo 2016 Isabella-Liam
Volendo te- Ella-Connor




Nessun commento:

Posta un commento