giovedì 9 febbraio 2017

CINQUANTA SFUMATURE: LA TRILOGIA, E. L. JAMES. Presentazione commentata.

PRESENTAZIONE GENERALE IN OCCASIONE DELL'USCITA DEL SECONDO FILM, CINQUANTA SFUMATURE DI NERO.


ECCOVI LA NOSTRA OPINIONE SULLA TRILOGIA DI E. L. JAMES. 





Una trilogia chiacchierata, odiata o amata, ma in ogni caso letta da moltissime persone. Che cosa dire? Può piacere, può fare schifo, può essere detestata o può essere idolatrata: il confronto è sempre accesso e interessante. Noi lo abbiamo letto tutte, non ci siamo censurate e ce lo siamo gustate. Siamo lettrici onnivore e non ci siamo fatte spaventare da qualche frustata ben assestata. Lunga vita alla sculacciata!
Non saranno tre romanzi colmi di contenuti filosofici, ma de gustibus non disputandum est. Claro? Avere la mente aperta è sempre propedeutico; la predisposizione a mettersi in gioco è una qualità che non bisognerebbe sottovalutare. 
Non diremo che sono insostituibili e indimenticabili, che sono i romanzi della nostra vita, che senza non riusciremmo più a vivere un'esistenza appagante. No, no. Niente di tutto questo, anche perché sembreremmo un tantino svalvolate
Questa vuole essere una semplice presentazione, creata da ragazze che leggono molti romanzi ogni anno, romanzi di ogni genere, editi da case editrici e self publishing. Questa è una ventata di leggerezza, niente di più niente di meno.
E se per caso vi facesse schifo la trilogia... che aspettate? Il mondo è pieno di libri e come si suol dire: "Fate l'amore, non fate la guerra". Ergo, lasciate vivere il prossimo in santa pace e fategli leggere ciò che vuole.




Christian Grey è sinonimo di maschio alfa, autoritario e indisponente. È uomo tutto d'un pezzo, con regole ferree: la sua vita è programmata in ogni sua sfaccettatura.
Ma chi si nasconde dietro quel volto imperturbabile?
A soli 27 è a capo di un impero creato con le sue stesse mani. Sa esattamente cosa vuole e come ottenerlo nella vita lavorativa, ma nella vita privata  pensa di non essere degno, di non meritare più di ciò che è abituato a prendere.
I ricordi tormentati del suo passato lo hanno forgiato, lo hanno diventare l'uomo che è oggi, e quell'uomo è incapace di amare ed emozionarsi. Vive in un mondo oscuro, fatto di rabbia e rancore; tutto ciò che ha vissuto da bambino torna ogni notte a dilaniarlo, come una nenia logorante e massacrante.
L'unico modo che conosce per smaltire quella rabbia e quel senso di vuoto è la dominazione sessuale. Regole, punizioni, e donne sottomesse. Tutto è programmato, tutto è consenziente e soprattutto è fine al suo scopo: NIENTE SENTIMENTI.
Ma tutto il suo mondo implode lo stesso giorno in cui gli cade letteralmente ai piedi una donna meravigliosa e inaspettata, la bellissima e ingenua Anastasia Steele. Ciò che colpisce Christian, oltre alla ovvia bellezza, è l'ostinazione e la caparbietà. Dolce e combattiva, delicata ma estremamente forte. Pronta a sottomettersi, ma solo alle sue regole.

Tutto ciò che Christian Grey ha sempre pensato di volere e di non meritare esplode nelle sue stesse mani, facendolo uscire impetuosamente da quei solidi binari che li hanno sempre dato un senso di sicurezza e di protezione.



Anastasia Steele è, come dire, una culona. Angeli, so che posso passare per una persona scurrile - cosa che assolutamente non sono -, ma questa è la pura verità. Cioè, è la donna più fortunata del mondo. Non mi credete? Analizziamo un attimo la situazione prima di sparare sentenze e giudicarmi. Abbiamo una ragazza piuttosto banale che insiste ad acconciarsi i capelli in modo sciatto: una coda di cavallo bassa, ma sul serio? Per non parlare del suo discutibile gusto del guardaroba: la tizia, manco fosse daltonica, non azzecca un abbinamento manco a pagarla. Mettiamoci pure l’inesperienza in ambito sessuale, l’unica vergine sulla faccia della terra. Che poi, non voglio contestare il suo imene, ma un minimo di petting, e che cavolo! 
Ana Steele non ha niente di speciale - e non per modo di dire -, eppure si becca quel gran figo, nonché problematico, di Christian Grey. Lo ammetto, ancora non me ne sono fatta una ragione. Non mi capacito proprio. Ma la cosa più assurda è il cambiamento di Ana, la giovane vergine immacolata a un tratto diventa una vera e propria assatanata. Si fa legare, bendare, frustare e chi più ne ha più ne metta. Atti osceni in luogo pubblico, si denuda nei ristoranti, va in giro con oggetti discutibili infilati in cavità inappropriate. Angeli, mi sento di dire solo una cosa: Ana deve sicuramente essere al cugina segreta di Cicciolina! 
Ok, ritorniamo serie e smettiamola di cazzeggiare. Ana è la voce narrante del romanzo, impariamo a conoscere Grey attraverso i suoi occhi, impariamo ad amarlo insieme a lei, soffriamo con lei, ci emozioniamo con lei e per lei. È la ragazza della porta accanto, una ragazza semplice, una di noi. Ana ci ha donato speranza, ma in un certo senso ci ha anche illuse. Ana ha raccolto e incollato i pezzi di un uomo che ha sofferto tanto nella vita, un uomo segnato dal passato, un uomo che organizza sua vita nel modo sbagliato. Steele è una donna forte, non si arrende, cerca in tutti i modi di salvare l’uomo che ama da se stesso, al costo di soffrire. Si dà a Christian senza remore e, grazie alla sua ingenuità, lo conquista e lo aggiusta. Lasciatemi passare il termine, Angeli. 
Una favola, la storia d'amore che ci regala la James è una favola dei giorni nostri. Ok, ci sono le fruste, Christian è un uomo perverso e Anastasia a volte troppo remissiva, ma bisogna andare oltre tutto questo per cogliere la vera essenza di questo romanzo. Al di là della stanza rossa, dei frustini, delle cinghie e del rapporto dominatore/ sottomessa. Cinquanta sfumature non è perversione, ma amore. Forse non un amore convenzionale, ma non c’è un manuale sull’amore, nessuna guida, solo l'istinto. In fondo siamo fatti proprio di questo: carne, cuore e istinto.


Che dire, Angeli… A noi le Cinquanta sfumature sono piaciute proprio tanto. Ci hanno rubato il cuore, ci hanno fatto sognare e continuano a farci sognare come il primo giorno. Al di là dell’erotismo e dei desideri perversi di quest’uomo c’è tanto, tanto altro. C’è quello che forse non tutti riusciranno a vedere ma che agli occhi di noi donne è evidente come una scritta luminosa al neon. C’è amore, quello vero, quello che ognuna di noi sogna. C’è un uomo dal passato tormentato, difficile, deviato che decide di mettersi di nuovo in gioco, di rivoluzionare completamente la sua vita e tutto ciò in cui ha sempre creduto per amore di una donna. C’è un uomo che si lascia alle spalle abitudini, convinzioni, aspirazioni e lo fa in nome dell’amore. E c’è una donna, in cui tutte noi possiamo rispecchiarci anche in minima parte, che con il suo amore riesce a far vedere la luce al bambino abusato, all’adolescente che ha scoperto la sessualità troppo presto, all’uomo che si trincera dietro le sue sfumature di tenebra.
Romanticismo, favola, perversione sono le parole chiave di questa trilogia. Ci ha fatto battere il cuore, innamorare perdutamente di Mr Grey e dei suoi occhi grigi, ci ha fatto alzare gli occhi al cielo centinaia di volte durante la lettura e altrettante durante la visione del film, ha infiammato i nostri animi e, perché no, ci ha fatto sognare di essere Anastasia almeno una volta nella vita.





GLI ANGELI SCENDONO ALL'INFERNO - GIVEAWAY (qui)



Fino al 21 febbraio sarete autorizzate a peccare, a scendere all'inferno: un viaggio andata e ritorno nel peccaminoso mondo di Christian e Anastasia.
Che la lussuria sia con voi!

PER PARTECIPARE
- postare la foto del vostro biglietto o di voi al cinema;
- commentare l'articolo sulla trilogia che domani sarà pubblicato all'interno del blog (poi aggiungerò il link di riferimento).

IN PALIO

ESTRAZIONE
Da domani (9 FEBBRAIO) sarà assegnato un numero a tutte le partecipanti.
Il 23 FEBBRAIO sarà estratto a sorte un numero.

20 commenti:

  1. Di Gran Lunga "Culona". Sì, perché a differenza di chi intravede questa storia come una storia sadomaso, io la vedo in modo differente. Perché sappiamo molto bene l'infanzia che Christian ha dovuto affrontare e quando Ana piomba nella sua vita come un uragano, lui deve fare chiarezza su ciò che prova.
    Una storia che ha fatto battere infiniti cuori e continua a far innamorare. Un uomo che ci ha fatte perdere la testa ����
    E stasera tutte a fare peccato nei cinema italiani ��

    RispondiElimina
  2. Sono scoppiata a ridere nella descrizione della fortuna di Anastasia Steele!
    Na non è essere scurrile ma SINCERA! ahahahahahah xD
    Penso di essere sulla vostra stressa linea d'onda .... ma sarei molto meglio della Steele : mi acconcio i capelli come si deve e so fare gli abbinamenti ! xD
    Grazie per l'opportunità <3

    angelina.alboreo@hotmail.it

    RispondiElimina
  3. Ben detto Angels! In questi giorni si scateneranno le polemiche perché leggere e vedere le sfumature è come avere affibiato uno status di cretina arrapata. Sono gusti io le ho amate e come a molte amiche lettrici è stato l'inizio di una lunga serie di letture. Scusate bigotte fossi io la Culona in questione, Cristian piglia me 😂 la foto del biglietto più tardi quando mi sarà consegnato dalla nostra capo gruppo

    RispondiElimina
  4. Bhe la descrizione di Anna casca a pennello..ahhahahha Cmq si abbiamo e sogniamo di incontrare un Grey���� Questa è stata la mia prima trilogia ,e devo dire che lo amata dalle prime battute e non mi sono Mai scandalizzata.....non perché uno pratica delle determinate cose....ma perché c'era dietro molto altro....ho cercato di non fermarmi alle apparenze...e alla fine sono rimasta soddisfatta!!��☺️

    RispondiElimina
  5. Bellissima trilogia
    Intensa e sensuale

    RispondiElimina
  6. Ho amato questa storia...un mix di emozioni!
    E non m'importa di ciò che pensa al gente, io leggo ciò che voglio! :)

    RispondiElimina
  7. Siete miticheeeee!!!E concordo ana è la cugina segreta di cicc!!!cmq trilogia bellissima condivido in pieno !!!!ps mi vesto meglio io x stare in casa che lei ��

    RispondiElimina
  8. Ahahahahah ben detto!! Anastasia la donna più culona del mondo editoriale!!
    Amo tutto ciò che riguarda la trilogia!!

    RispondiElimina
  9. Concordo pienamente! E chi non vorrebbe prendere almeno per un giorno i panni della gran culona di Anastasia?!! Ma nonostante tutto il sesso e le perversioni che popolano i libri,in fondo c'è molto di più. Io ho letto questi libri e mi sono rimasti nel cuore perché ho amato la storia d'amore fra i due protagonisti!

    RispondiElimina
  10. Questo secondo film mi è piaciuto un sacco. Non perché ci fossero più scene di sesso, non perché è la moda ma perché in questo film percepiamo l'amore quello vero che entrambi provono l'una per l'altra. Questo sentimento profondo che finalmente anche Christian ammette di provare. Il loro amore sfocia in quella bellissima proposta di matrimonio ( anche se non è uguale a libro ma ci accontentiamo). Non vedo l'ora di vedere il prossimo e dobbiamo aspettare un anno��������

    RispondiElimina
  11. Bellissima trilogia. Il libro che mi è piaciuto di più è il secondo è anche il film il secondo per ora è il mio preferito... analisi e Christian sono troppo dolci in questo film .

    RispondiElimina
  12. Quoto in pieno la vostra introduzione, "de gustibus non disputandum est" un applauso 👏👏
    Amo questa trilogia PUNTO!

    RispondiElimina
  13. Letti tutti i libri,e ad essere sincera solo il primo mi ha entusdismasto gli altri ho faticato a finirli.Comunque la storia mi è strapiaciuta al contrario di molti non sono rimasta scandalizzata ma piuttosto mi sono soffermata ad apprezzare la storia passata dei personaggi e l'evolversi del loro rapporto.Con il film(mi è piaciuto di più il secondo)ho anche riso molto,il che non guasta perché si l'erotico che ci vuole,si al romanticismo che non manca ma se poi aggiungiamo anche l'ironia in certe scene ,l'ho apprezzato molto quindi voto 8.

    RispondiElimina
  14. Inutile dire quanto mi sia piacito!!! Ana e Christian mi erano mancati in questi due anni di attesa dopo il primo!! Fifty Shades Darker è il mio preferito dei tre libri, e anche se mi è dispiaciuto che alcune scene siano state modoficate o addirittura tagliate (Datemi il dott. Flynn T_T), mi è piaciuto un sacco! <3

    RispondiElimina
  15. Personalmente mi è piaciuta tantissimo la crescita dei due personaggi, soprattutto di Christian. Al di là delle scene tagliate o meno che era ovvio accadesse, ammetto che nel secondo film l'assenza del dottor Flynn mi è mancata.
    Ma va bene così, parti dal presupposto che debbano esser diversi o come si può fare a infilare 500 pagine di storia in due ore? Ci sono pregi e difetti sia in uno che in un altro. Ma comunque è una storia che ti rimane dentro, non solo il "solito" libro erotico. Personalmente mi ha coinvolta e lasciato la voglia di rileggerlo e ricederlo, per quanto alcune cose siano inverosimili. Del resto, se voglio la realtà e basta mi vivo la mia vita, no? XD
    Partecipo al Give,sono Isabella Vinci. Grazie!

    RispondiElimina
  16. Quando per lacprima volta ho letto questa trilogia rimasi un po perplessa ,perché oltre a venire a conoscenza di certe pratiche di cui ignoravo l esistenza ho visto tanto ma proprio tanto AMORE😍😍😍
    PS Dopo di che mi sono persa (cit.di mio marito)😂😂

    RispondiElimina
  17. Ho scoperto i libri tardi..le sentivo nominare e ogni volta mi dicevo che era una perdita di tempo. E invece c'è di più. C'è una storia emozionante e coinvolgente. Ho amato leggere e li ho riletti ancora prima di vedere questo secondo film che per me per certi versi è migliore del primo tralasciando alcune mancanze che avrei voluto tanto vedere. E poi ragazze Christian è Christian punto.

    RispondiElimina
  18. Beh che dire... voi avete detto tutto😂 io sono d'accordo, devo dire che all'inzio pensavo fosse una storia insulsa e non capivo perché piacesse così tanto, ma poi col passare del tempo ho inziato a capire. Come avete detto voi per poterlo capire bisogna avere la mente aperta e andare oltre ciò che si legge. Si non sarà mai tra i miei libri preferiti, ma questo non vuol dire che la storia non sia bella.
    Grazie 😁💕

    RispondiElimina