martedì 28 febbraio 2017

BAD BOY SERIES #3. MAI PIÙ LONTANI, BLAIR HOLDEN. Recensione in anteprima.



TITOLO: Bad Boy. Mai più lontani.

AUTORE: Blair Holden

SERIE: Bad Boy #3

EDITORE: Sperling & Kupfer

PAGINE: 297

PUBBLICAZIONE: 28 febbraio 2017 

GENERE: Young/New Adult

PREZZO: € 9,99 ebook - 17,90 cartaceo


Tessa O'Connell si è ormai arresa all'evidenza: la sua vita è e sarà sempre un'avventura finché uscirà con il bad boy dagli occhi blu più adorabile del pianeta, Cole Stone. Il primo anno di college insieme, in effetti, non si sta rivelando una passeggiata, anzi... interminabile e pieno di sfide. Ma, nonostante tutto, sembra che Tessa e Cole siano riusciti a trovare una nuova, seppur discutibile, strategia per sopravvivere. E ora che le lezioni stanno per finire e il loro rientro a casa si avvicina, sono pronti a lasciarsi alle spalle le difficoltà e godersi un po' di tempo da soli, lontani da sguardi indiscreti, feste, confraternite ed esami. Il destino però è di tutt'altro avviso. Ad attenderli sulla soglia di casa, c'è infatti una miscela di segreti e tensioni ad alto potenziale esplosivo. E, mentre Tessa si ritrova a combattere ancora una volta con la sua proverbiale insicurezza, Cole è alle prese con una decisione che potrebbe cambiare per sempre la sua vita. Il giro sulle montagne russe è appena iniziato. Riusciranno a superare gli ultimi ostacoli e conquistare il loro angolo di paradiso?

Finalmente in Italia, il terzo e attesissimo capitolo della serieBad Boy che, con oltre 160 milioni di visualizzazioni online, si conferma il nuovo fenomeno di Wattpad dopo After.
Uno straordinario successo, nato sul web e cresciuto in libreria, che non accenna a fermarsi. Dopo aver conquistato le lettrici di Stati Uniti e Spagna, la storia d'amore di Tessa e Cole ha infatti scalato i vertici delle classifiche anche in Italia, dove i primi due volumi hanno debuttato nella Top 10 dei libri più venduti.


Mai più lontani. Bad Boy 3 è il terzo volume della Bad Boy series di Blair Holden. 
Abbiamo lasciato Cole e Tessa in modo discutibile. Ve lo ricordate? No? E io che ci sto a fare? 
Cole ha rilasciato un’intervista e ha detto che tra lui e Tessa è finita. Tutto per proteggerla dalle sue groupie: una soluzione drastica ma necessaria, secondo il suo punto di vista. Ed è proprio così che li ritroveremo, i due continuano a nascondersi e balle varie, ma la strategia di Cole è destinata al fallimento. Che cosa farà a quel punto per rimediare? Non lo immaginate? Ve lo dico io. Udite, udite, il tizio rilascerà un’altra intervista, con Tessa questa volta, per dichiarare che stanno insieme e balle varie. 
Tante testate per Cole, grazie! Se fossi in Tessa gliene avrei date di santa ragione. 
Ecco che, quando le cose sembreranno andare per il verso giusto, i due si ritroveranno ad affrontare nuovi problemi e difficoltà. In questo terzo libro, Angeli, tutti i nodi verranno al pettine. 



Ho amato il primo volume di questa serie, mi ha fatto innamorare dei protagonisti, della loro ironia, della loro forza e del loro amore. Tra alti e bassi, Mai più con te è stato un libro magnifico… Purtroppo, non si può dire lo stesso di Mai più senza di te che mi ha lasciato completamente perplessa e, ahimè, lo stesso vale per questo terzo volume. 
Non posso dire che il libro sia brutto, ma l’ho trovato piatto. Nessun colpo di scena, nessun punto saliente, solo incomprensioni a volte incomprensibili. Almeno per me, ovviamente. C’è da dire che ho letto questo romanzo mentre ero convalescente, sul punto di morte, e magari l’influenza ha influito sul giudizio. 
Continuo ad amare Cole Stone e la sua dolcezza, il suo modo di amare Tessa, il suo lato possessivo. Cole è un santo, sopporta l’impensabile per Tessa, a volte si limita per lei, fa di tutto per proteggerla. Cole è il ragazzo perfetto, un bad boy dal cuore d’oro. Per carità, il tizio è testardo e a volte necessita di testate ben assestate per rimettersi in carreggiata, ma nulla di grave. 
Tessa è problematica, a volte complessata e, anche se involontariamente, mette i suoi bisogni davanti a tutto. Tessa è completamente concentrata su se stessa, tanto da non accorgersi dei problemi di Cole. È anche vero che la ragazza si troverà ad affrontare molte difficoltà, ma questa non è una giustificazione. 



Di questo romanzo salvo l’ultimo trenta percento, quando Tessa finalmente si dà una mossa e per la prima volta fa qualcosa per il ragazzo dagli occhi blu che la ama da sempre. Circa il settanta percento di Bad Boy 3 non mi ha preso, non mi ha emozionato, mi ha dato poco e niente. A tenere banco non sono stati i protagonisti, ma bensì il contorno. Gli amici di Cole e Tessa sono eccezionali: divertenti, spigliati, forti ed essenziali. Cami, Beth, Megan, Alex, Lan, Travis sono formidabili. Soprattutto quella matta di Cami, eterna sostenitrice dei Colessa. 
L’epilogo è dignitoso, piuttosto scontato, ma piacevole. 
La cosa che proprio non mi è andata giù di questa serie è che la lotta al bullismo emersa nel primo volume della serie è stata svalutata nei libri successivi. Non ne ho proprio capito il senso, ma ok. 
Lo consiglio? Non mi sento di sconsigliarlo, soprattutto a chi ha letto Mai più con te e Mai più senza di te










BAD BOY SERIES

1. Mai più con te
2. Mai più senza di te
3. Mai più lontani


2 commenti:

  1. Lo leggerò solo per finire la trilogia ma ho trovato bruttino il secondo è con la tua recensione non mi invogli al terzo..ti farò sapere!

    RispondiElimina
  2. Lo leggerò solo per finire la trilogia ma ho trovato bruttino il secondo è con la tua recensione non mi invogli al terzo..ti farò sapere!

    RispondiElimina