venerdì 16 dicembre 2016

TRA LE BRACCIA DEL MARINE, SILVIA CARBONE & MICHELA MARRUCCI. Recensione in anteprima.


TITOLO: Tra le braccia  del marine

SERIE: Destini intrecciati

AUTORE: Silvia Carbone & Michela Marrucci

EDITORE: Rizzoli  Youfeel collana reloaded inediti 

GENERE: Erotic romance

PAGINE: 108

PUBBLICAZIONE: 15 dicembre 2016 

PREZZO: € 2,99 ebook


Lui è fuoco. Lei passione. E l'attrazione diventerà fatale. 

Entrare nel team di Medici senza Frontiere comporta sacrificio e turni massacranti, Lizzie lo sa bene, ma è questo il suo obiettivo. A supportarla resta l’inseparabile amica, Joe, che ormai fa coppia fissa con il suo capitano Cal. A distrarre Lizzie dagli estenuanti turni in ospedale è la presenza irritante ma irresistibile del capitano Colin Davis, squadrone Eagles in forza alla base operativa Miramar di San Diego. Tra i due la passione è irrefrenabile, ma ci vuole coraggio per amare. 

La partenza di Colin per una missione in Colombia porterà Lizzie a far chiarezza nei suoi sentimenti. 

Dopo averci fatto sognare con “Un marine per sempre”, la coppia Carbone - Marrucci ci regala il secondo, irresistibile e sensuale romanzo della serie Destini Intrecciati che lascerà tutti senza fiato.

Mood: EROTICO – YouFeel RELOADED i migliori romanzi inediti delle autrici self publishing italiano. Un universo di storie digital only da leggere dove vuoi, quando vuoi, scegliendo in base al tuo stato d’animo il mood che fa per te: Romantico, Ironico, Erotico ed Emozionante.



Aspettavo da molto tempo e anche con una certa impazienza questa storia, fin da quando ho letto Un marine per sempre, e a lettura ultimata posso affermare che le autrici non mi hanno delusa, per nulla.
I protagonisti di questa nuova storia, che si intitola Tra le braccia di un marine, sono Lizzie e Colin, che abbiamo già conosciuto nel precedente libro della serie. Lei è la migliore amica di Joe, mentre Colin Davis è uno dei sergenti di istanza nella base di Miramar a San Diego.




Stuzzicata dai loro continui battibecchi ero curiosa di scoprire cosa cela la continua corrente che corre tra loro ad ogni scontro verbale. 

Qualcosa di insoluto aleggia tra Lizzie e Colin, che alimenta la costante voglia di ferirsi a vicenda per non cedere alla consapevolezza che c'è una forza irresitibile che li spinge l'uno verso l'altro; qualcosa di diverso della semplice antipatia.

Lizzie però è una ragazza cauta, misurata, razionale. Ha eretto una barriera tra sé ed i sentimenti. 
Rispetto a Joe, la protagonista del precedente romanzo, che appariva inizialmente come un personaggio fragile per poi scoprirla in tutta la sua forza, Lizzie fa il percorso contrario.

Solare e cristallina, ligia al lavoro e all' amicizia,  nasconde in realtà molta fragilità. Bloccata dalle insicurezze, che hanno segnato la sua crescita, vive ponendo costantemente un muro tra sé e gli affetti. Il timore di soffrire  a causa della perdita delle persone che ama non le permette vivere pienamente nessuna relazione. Il suo unico scopo è quello di stordirsi attraverso il lavoro per non lasciare spazio ad altro, coltivando il sogno di unirsi a Medici senza Frontiere come infermiera. 
Proprio per questo suo atteggiamento evitante, al primo sentore della forte attrazione provata per il capitano mette in atto tutta una serie di atteggiamenti aggressivi come meccanismo di difesa. 
Eppure il capitano Davis non è pronto a mollare. Nonostante Lizzie gli faccia perdere spesso la pazienza, non riesce a mettere da parte quello che sente per lei.

Viveva tutto con razionalità, senza mai lasciare  il comando alle emozioni. Era più facile, la rendeva meno vulnerabile.Non Colin, le ricordo quella voce fastidiosissima nella sua testa.

La paura della perdita è un monito costante a non perdere mai il controllo, ma Colin vorrebbe in tutti modi far crollare quella barriera. Il pensiero di domare quel fuoco, che lei possa sgretolarsi come creta tra le sue mani, lo manda in visibilio.
A rendere ancora più difficile il percorso di conquista di Lizzie, come se la sua reticenza non fosse sufficiente, interviene Gavin. 




Amico fidato, è il porto sicuro in cui Lizzie si rifugia, prendendo e restituendo piacere senza che interferiscano sentimenti più profondi, se non quelli di un affetto sincero tra amici fraterni. Una spalla su cui piangere, un sostegno che la comprende con un semplice sguardo. Vi troverete a chiedere il motivo per cui questi due non stanno insieme, data la forte intesa, ma al cuore non si comanda, e il cuore della nostra protagonista va in una sola direzione.


Devi rischiare, Liz. combatti per ciò che più desideri, affronta gli ostacoli come fai sul lavoro, a testa alta e con la consapevolezza di avere tutti gli strumenti per farcela. Una vita senza amore è troppo arida, vuota, e tu meriti di conoscere questo sentimento. 

Colin è un irresistibile maschio alpha, un donnaiolo impenitente che di fronte alla donna che ha scelto come preda, non si tira indietro, cercando di farla sua in ogni modo.
Riuscirà il nostro sexy marine a far crollare le barriere di Lizzie? L'amore vincerà sulle paure? Lo lascio scoprire a voi, perchè se vi racconto ancora altro non vi rimarrà più nulla da leggere, visto l' esiguo numero di pagine che caratterizza la collana Youfeel. 




La storia è raccontata dal punto di vista di Lizzie e la figura di Colin risulta meno approfondita, cosa che un pò mi è dispiaciuta.
La trama si arricchisce grazie alla comparsa dei vecchi amici di sempre, Cal e Joe, e di new entries interessanti come Ash, fratello di Colin che vi lascerà con la voglia di conoscerlo meglio. 
La parte erotica è calda e sexy e le autrici non ci risparmiano scene bollenti ad alto tasso hot.
Col finale rimarrete senza fiato, con un colpo di scena inaspettato che vi farà saltare sulla sedia chiedendo: quando il prossimo?
Una lettura consigliata, due autrici che apprezzo e che spero di rileggere presto. Il loro modo di scrivere a quattro mani è omogeneo e questo non può che fare onore a Silva e Michela.




Nessun commento:

Posta un commento