venerdì 23 dicembre 2016

BESTIE, BELLA JEWEL. Recensione.



TITOLO: Bestie

AUTORE: Bella Jewel

SERIE: Jokers’ Wrath MC #5 (novella)

EDITORE: Self- Publishing

PAGINE: 206

PUBBLICAZIONE: 13 dicembre

GENERE: Contemporary romance

PREZZO: € --

The universe works in mysterious ways. 
Well, it did for me, anyway. 
It was like it knew that I needed him. 
It put him in my life during a time I honestly thought I couldn’t go on. 
He was broken. I was broken. 
We only had one thing to offer each other – friendship. 
A true, deep, incredible friendship. 
Laughter fixed us. 
Talking bonded us. 
He quickly became my everything. 
This is our story. 
I can’t promise it’s always perfect. 
It might make you laugh. 
It might make you cry. 
It might even make you fall in love. 
It's real. 
It's ours. 
It’s us. Besties. 

Traduzione Samuela 
L'universo opera in modi misteriosi.
Beh, comunque l’ha fatto con me.
E 'stato come se sapeva che avevo bisogno di lui.
E l’ha portato nella mia vita in un momento in cui pensavo sinceramente che non sarei riuscita ad andare avanti. 
Lui era spezzato. Io ero spezzata. 
Avevamo una cosa sola da offrire l’uno all’altra: l’amicizia. 
Una vero, profonda e incredibile amicizia.
Ridere ci ha guarito.
Parlare ci ha legati.
E 'diventato rapidamente il mio tutto.
Questa è la nostra storia.
Non posso assicurare che sia sempre perfetta.
Potrebbe farvi ridere.
Potrebbe farvi piangere.
Potrebbe anche farvi innamorare.
È vera.
È nostra.
Questi siamo noi. “Besties” Migliori amici.



Molly vive una vita tranquilla. Ha una famiglia fantastica che la adora, degli ottimi amici e un fidanzato che ama con tutta se stessa. Questo fino a quando il fidanzato Micheal, non la lascia e scompare senza darle nessuna spiegazione. Da quel giorno tutto il suo mondo viene sconvolto. Non sa più cosa fare, non riesce a voltare pagina, non trova il modo di affrontare questa rottura che l’ha lasciata svuotata e con il cuore spezzato. Ma è proprio nel momento in cui non ha più nessuna certezza che si imbatte in Roman, una sua vecchia conoscenza con la quale aveva scambiato sporadicamente qualche parolina.

Anche Roman come Molly ha il cuore spezzato, sta cercando disperatamente di superare la rottura con la sua fidanzata storica, che come il fidanzato di Molly ha lasciato Roman su due piedi, senza un reale motivo. Consapevoli del fatto che stanno vivendo la stessa sofferenza, decidono quasi per gioco di diventare “migliori amici”, da qui prende il titolo il romanzo: BESTIE è un termine gergale della lingua inglese che indica migliori amici.


Before, we were just two people who didn't know much about each other and said hello if we passed on the streets, now we're confiding in each other only after a few days. 

Prima, eravamo solo due persone che non sapevano molto l’uno dell’altra, ci salutavamo solo se ci incontravamo per strada, adesso confidavamo l’uno nell’altra solo dopo pochi giorni. 

Saranno l’uno la spalla dell’altra, si sosterranno e supporteranno. Trascorreranno insieme anche momenti di spensieratezza, serate intere a guardare film e a ingurgitare schifezze, si scambieranno storielle imbarazzanti, faranno un po’ tutto quello che abitualmente due amici fanno. 

Giorno dopo giorno il loro rapporto diventerà sempre più importante, ma nessuno dei due pur provando una forte attrazione fisica per l’altra, si spingerà mai oltre, principalmente perché non sono ancora pronti ad iniziare una nuova relazione, e poi non voglio no compromettere il loro rapporto. Riusciranno a non oltrepassare il limite della FRIEND-ZONE, o si lasceranno travolgere dall’attrazione?



“For once, I’m not going to fight what the universe presents. I'm not going to try and make things go my own way, I’m just going to let this one play out how it’s supposed to."
“Per una volta, non ho intenzione di combattere ciò che l'universo mi offre. Non proverò a far andare le cose come voglio io, lascerò che le cose vadano come devono andare.”

Adoro Bella Jewel, ho letto quasi tutti i suoi romanzi e ogni volta riesce sempre a conquistare un pezzettino del mio cuore con le sue storie, cariche di passione e sentimento. Questa volta devo confessare a malincuore che non è stato così, ho fatto un’enorme fatica a entrare nella storia e a trovare una connessione con i protagonisti. L’autrice non è riuscita a caratterizzarli come avrebbe dovuto, li ho trovati un po’ immaturi. 
La storia è raccontata esclusivamente dal POV di Molly, e questo a mio avviso ha penalizzato il romanzo. Se avesse dato al lettore la possibilità di leggere nella mente di Roman, sicuramente sarebbe stato compreso meglio il suo personaggio. Questo ovviamente è un mio parere personale. Nel complesso è un buon romanzo, del resto lo stile della Jewel è inconfondibile: diretto e incisivo. Se lo consiglio? Assolutamente si, soprattutto se avete letto la serie, o avete voglia di una lettura semplice, senza troppi fronzoli.
Alla prossima lettura.





Nessun commento:

Posta un commento