martedì 8 novembre 2016

UNO SPLENDIDO DISASTRO SERIES #7. IL DISASTRO SIAMO NOI, JAMIE MCGUIRE. Recensione.



TITOLO: Il disastro siamo noi

AUTORE: Jamie McGuire

SERIE: Uno splendido disastro #7

EDITORE: Garzanti

PAGINE: 271

PUBBLICAZIONE: 3 novembre 

GENERE: New Adult

PREZZO: € 9,99

Falyn ha fatto una scelta difficile rinunciando a una vita di privilegi. Il lavoro come cameriera al Bucksaw Cafè è diventato tutto per lei. Non c’è spazio per altro. Soprattutto per l’amore. Perché Falyn nasconde nel cuore un segreto che non ha mai rivelato a nessuno. Un segreto che l’ha portata lontano dalla sua famiglia e a chiudersi in sé stessa. Fino al giorno in cui non incrocia uno sguardo speciale come quello di Taylor Maddox. Uno sguardo che, lo sa bene, può portare solo guai. Molte ragazze si sono scottate fidandosi delle sue promesse tradite. Falyn non vuole che questo accada anche a lei. È ancora troppo fragile per cadere nei suoi tranelli. Eppure Taylor non demorde e la invita a cena. Un rifiuto non è una risposta che un Maddox può contemplare quando è convinto di aver trovato la donna della sua vita. Ed è lì, seduta di fronte a lui, che Falyn intravede una dolcezza dietro quell’aspetto da ragazzo che ottiene sempre quello che vuole. Incontrare la sua famiglia, vedere l’affetto che lo lega ai fratelli Travis e Trenton e alla cognata Abby, la convince ancora di più che Taylor abbia anche un lato romantico. E piano piano sente che delle crepe stanno rompendo la corazza dietro il quale si è trincerata per non rischiare più. Sarebbe facile affidare finalmente a qualcuno il peso dei suoi segreti. Sarebbe facile trovare conforto tra le braccia possenti di Taylor. Ma riaprire la porta del passato è quasi impossibile quando si è creduto di aver buttato via la chiave. Ci vuole coraggio, o forse solo la mano benevola del destino. Jamie McGuire, la regina indiscussa delle classifiche italiane, torna con un nuovo capitolo della saga dei fratelli Maddox. Dopo lo strepitoso successo della trilogia di Uno splendido disastro e di L’amore è un disastro, l’autrice amata dai lettori di tutto il mondo ci regala una storia travolgente in cui un segreto nascosto si scioglie davanti alla forza dell’amore. Perché solo i sentimenti possono far dimenticare il passato e tingere di felicità il futuro.



Dopo Travis, Trenton e Thomas, è arrivato il momento di Tayler, uno dei gemelli. Il disastro siamo noi è il libro che Jamie McGuire dedica a quest’ultimo.
Devo dire che, ogni volta, mi approccio a questa autrice con la massima fiducia, forse perché sono una delle tante fans di Travis Maddox. Purtroppo, come mi è già capitato in passato, alla fine della lettura mi ritrovo alquanto perplessa. Il potenziale c’era, la McGuire ha una scrittura fluida e coinvolgente, ma le storie che ci racconta lo sono sempre meno.
I protagonisti de Il disastro siamo noi sono Taylor e Falyn, due ragazzi abbastanza semplici e realistici. Falyn ha un passato difficile alle spalle, è sempre stata una figlia trofeo, poco considerata e troppo manipolata, finché non decide di ribellarsi alla sua famiglia e di tagliare tutti i ponti. Preferisce lavorare come cameriera in una tavola calda e vivere in un appartamento al limite del modesto piuttosto che nel lusso sfrenato, tutto perché ha un obiettivo che è il cavallo portante della sua vita. Taylor è un vigile del fuoco che ogni giorno rischia la vita domando incendi, è dannatamente bello e carismatico, e ne è consapevole. Anche lui, come i suoi fratelli, quando si trova davanti una donna che lo respinge diventa caparbio e testardo. Ricordatevi una cosa: un Maddox quando si innamora è per sempre.



Vi dico sin da subito che i personaggi, anche se ben caratterizzati, non mi sono piaciuti molto. Falyn è troppo cocciuta, inarrivabile, disincantata e piena di sensi di colpa. Questa donna non fa altro che colpevolizzarsi e remarsi contro, a volte ho faticato a comprendere le ragioni che l’hanno spinta a reagire in un determinato modo. Taylor ha alcuni tratti che contraddistinguono un Maddox: dolcezza, sicurezza, arroganza... È al limite del diabete, è troppo dolce, senza spina dorsale, continua a incassare senza ribellarsi. Figo sì, ma una svegliatina ogni tanto, magari.
La verità è che la storia è abbastanza piatta, almeno per la maggior parte del libro, poi succede il mondo. Un susseguirsi di colpi di scena che non vengono esaminati con il giusto rispetto, anche perché in questo libro la McGuire ha trattato argomenti importanti. Tutto spiattellato nero su bianco, ma senza emozioni. Per carità, la storia è bella e realista, a tratti non riuscivo a staccarmi perché dovevo sapere come i protagonisti avrebbero superato l’ennesima difficoltà, ma non c’è stata empatia. A un certo punto l’autrice si è accanita su Taylor e Falyn con cattiveria. Ok, tutto ha un senso, tutto serve per regalare a noi lettori il tanto agognato happy ending, però è successo tutto troppo in fretta. Davvero, la McGuire non mi dava il tempo di digerire una cosa che subito passava a quella successiva.



Solita domanda di rito: consiglio questo romanzo? Nonostante tutto sì, soprattutto a chi, finora, ha seguito e amato le vicende dei Maddox. Anche perché, come è successo nei libri precedenti, le storie di questi super fratelli si intrecciano l’una con l’altra. Quindi non potete assolutamente perdervelo in attesa del romanzo che vedrà padroneggiare Tyler ed Ellison. 






UNO SPLENDIDO DISASTRO SERIES


1 - Uno splendido disastro

2 - Il mio disastro sei tu

3 - Un disastro è per sempre

4 - Uno splendido sbaglio

5 - Un indimenticabile disastro

6 - L'amore è un disastro


ERIN E WESTON SERIES


1 - Una meravigliosa bugia

2 - Un magnifico equivoco

3 - Un'incredibile follia


Nessun commento:

Posta un commento