giovedì 17 novembre 2016

UN MARINE PER SEMPRE, SILVIA CARBONE&MICHELA MARRUCCI. Recensione.


TITOLO: Un marine per sempre

AUTORE: Silvia Carbone-Michela Marrucci

SERIE: Destini intrecciati #1

EDITORE: Rizzoli - Youfeel reloaded mood romantico

PUBBLICAZIONE: 30 settembre 2016 

GENERE: Contemporary romance

COSTO: € 2,99 ebook


Due lutti a distanza di pochi giorni distruggono la vita di Josephine, giovane e attraente ufficiale dei marines: la prematura perdita del padre, colonnello dell’aeronautica americana, e il dolore per la morte di Travis, l’amore della sua vita, durante una missione in Afghanistan, la spingono a congedarsi prematuramente e abbandonare la vita militare. Trascorso un anno da quei giorni bui, però, Joe riagguanta le redini della propria vita. Riprende gli studi, ma il destino le gioca un brutto scherzo: per conseguire il master è costretta a fare ricerche informatiche all’interno della base militare Miramar di San Diego. Qui conoscerà il capitano Callhan Meyer, e tutta la serenità che Joe credeva di aver ritrovato scoppierà come una bolla di sapone. Tenere lontano Cal e la strana e incontrollabile e attrazione che li lega si dimostrerà più arduo del previsto. Chi ha tanto sofferto ha paura di tornare ad amare, ma non si può resistere per sempre al richiamo dei sentimenti, né ai desideri del proprio corpo… “Un marine per sempre” è il primo avvincente e sexy volume della serie “Destini Intrecciati”.





Oggi vi parlo di una storia uscita il 30 settembre con Rizzoli, per la collana Youfeel reloaded, Un marine per sempre di Silvia Carbone e Michela Marrucci.  Devo ammettere che avevo avuto il piacere di leggere il testo in anteprima tempo fa, quando il suo nome era Un cuore in stallo e ne ero rimasta piacevolmente sorpresa, pertanto, quando ho appreso che Silvia e Michela erano state adottate dalla grande famiglia YF non ho potuto fare altro che gioire con loro. 


La storia è intrigante e  racconta di 

Josephine

, ex pilota delle forze speciali, che in seguito ad una tragedia decide di abbandonare la vita militare. L’uomo che amava, Travis, con il quale condivideva passioni e lavoro è morto durante una missione 
in Afghanistan
 cui l’ha sostituita. Nulla potrà mai sedare quel dolore e cancellare il senso di colpa che a distanza di un anno ancora la tormenta. 



Ma il destino beffardo, la riporta nuovamente nell’unico posto dove non avrebbe più voluto mettere piede, la base Miramar di San Diego. 
Infatti, per poter conseguire un master in software e programmazione dovrà effettuare delle ricerche sugli elicotteri in dotazione alla base. 
Decisa ad affrontare l’arduo compito e nel più breve tempo possibile si scontrerà con una piccola, grossa, difficoltà: il capitano Callhan Meyer. 





Quando fa la sua conoscenza alla base, Joe rimane sconvolta nel constatare che quello è  lo stesso uomo incontrato la sera prima nel locale in cui era andata a ballare con l’amica Lizzy. I due ingaggiano subito una battaglia di sguardi infuocati che lasciano la ragazza senza fiato, smuovendo dentro di lei qualcosa che credeva di avere sepolto insieme al fidanzato. 

 E adesso eccolo, di nuovo di fronte a lei, arrogante e scontroso, mentre cerca in ogni modo di impedirle l’accesso al suo elicottero, di cui è estremamente geloso e possessivo. 



Ma che cavolo le prendeva?Il contatto con la sua mano grande e calda le aveva procurato un brivido, era troppo tempo che non sentiva quelle emozioni, soprattutto con un uomo dalle sembianze di un dio greco come Cal, possente e virile.

Ma se il capitano Meyer si aspetta di intimorire Joe con il suo fare da duro, non ha fatto i conti con il carattere di ferro della ragazza. Uno scontro fra titani che li condurrà inevitabilmente l’ uno tra le braccia dell’altro. Infatti, dopo un avvenimento che mette in pericolo la vita di Joe, Callhan la costringe a trasferirsi a casa sua. La convivenza forzata alimenta una passione senza freni e Joe cede alla passione, sentendosi finalmente di nuovo viva. 

«Joe, da quando ti ho visto la prima volta in quel pub non ho potuto fare a meno di pensarti. Non so cosa tu mi stia facendo, Rossa. Ma è stupendo. TU sei stupenda e ti voglio, per me.» Abbassò la testa e la baciò. Il bacio, inizialmente calmo, divenne subito travolgente,

Ma le difficoltà non sono ancora finite e un vaso di pandora sta per essere aperto, stravolgendo le vite dei due ragazzi.





Joe e Callahn sono due personaggi incisivi. Molto simili tra loro, entrambi sono forti e risoluti, eppure schiacciati dal senso di colpa e di inadeguatezza, soprattutto nei confronti delle loro famiglie. Il difficile rapporto che entrambi hanno con i propri genitori non potrà che ripercuotersi negativamente sulla loro storia, soprattutto alla luce di avvenimenti che il destino ha voluto che incrociassero. 

Anche se Callahn è il classico maschio alpha, sexy e rude, sicuramente il personaggio che risulta più carismatico è Joe. Una donna risoluta e indipendente, capace di affrontare la dura carriera militare per dimostrare al padre che lei è una donna forte, in grado di sostenere ogni difficoltà. E anche se l'incipit della storia, potrebbe trarci in inganno, descrivendoci una donna schiacciata dal dolore, scorrendo le pagine ci accorgiamo subito della vera personalità di Joe, che tutto è tranne che debole. Una donna che ha sofferto e che cerca di andare avanti giorno dopo giorno e che quando si dona lo fa con anima e corpo.   Lo stesso non possiamo dire del grande e grosso capitano, che alle prime difficoltà, come il classico degli uomini, fugge!

«Io ho fatto l’amore con te.» Si passò di nuovo una mano fra i capelli, frustrato. «Non avrei dovuto. Volevo farti capire che sei viva, volevo avere il privilegio di possederti perché non ho mai desiderato nessuno come te, ma ora…» Tirò un pugno contro il muro e Joe sussultò quando vide il sangue colargli lungo il braccio. «Non posso più, e mi sembra di impazzire.»


Una storia avvincente e come già dissi in precedenza alle autrici, apprezzo molto la loro capacità di scrivere a quattro mani senza lasciare intravedere disomogeneità nel testo. 
La nota hot regala quel tocco vibrante in più che conferisce maggiore pathos al rapporto tra Joe e Callhan. 
Ma attenzione ai personaggi secondari di  Lizzy e Colin che stuzzicano l’interesse del lettore e lasciano intravedere una storia scoppiettante, che a quanto mi è parso di capire potremo leggere tra non molto.












Nessun commento:

Posta un commento