mercoledì 2 novembre 2016

LA SOTTILE LINEA DELL'AMORE, MONICA MURPHY. Recensione in anteprima.


TITOLO: La sottile linea dell'amore

AUTORE: Monica Murphy

SERIE: Reverie #2

EDITORE: Newton Compton

PUBBLICAZIONE: 3 novembre 2016

GENERE: New adult

PAGINE: 224

PREZZO: € 4,99 ebook 
Tutto cambia in un batter d’occhio. Tutta la mia vita come l’ho sempre conosciuta ormai non c’è più. Tutti i segreti sono stati rivelati e le promesse fatte sono state disattese irrimediabilmente. La mia famiglia non sarà mai più quella di prima. E, quando Nicholas Fairfield torna nella mia vita, come se non se ne fosse mai andato, io divento matta. Sono fuori di me. Ma anche eccitata. C’è una battaglia dentro il mio cuore e non capisco chi prevarrà. Nonostante la mia confusione, voglio stare con lui. Lo amo. Ma il pericolo si nasconde dove meno ce lo aspettiamo. Qualcuno farà di tutto per allontanarlo da me. So solo che non devo lasciarlo andare.




** SPOILER ALERT **




Abbiamo lasciato Reverie e Nick in balia di onde tempestose, incerti su cosa il futuro avrebbe riservato loro.
Krista, (ex di Nick, nonchè la ragazza che lo ricattava pur di rimettersi insieme a lui) è stata assassinata, e oltre al padre di lei, Nick è il principale sospettato.
Tutti sapevano che la notte che è stata uccisa si sarebbe dovuta incontrare con Nick, ma ben pochi sanno che quella notte, lui l'ha passata interamente con Reverie.



Voglio che lui mi dia di più...
Di più, di più e ancora di più, fino a prosciugarsi.
Voglio che sia mio.
Solo ed esclusivamente mio.

Una notte indimenticabile, durante la quale i loro corpi e le loro anime si sono unite, una notte in cui hanno aperto i loro cuori e tutto sembrava un sogno meraviglioso.
Entrambi, però, sapevano che la loro storia non sarebbe stata una cosa semplice, visti i loro mondi così diversi, ma nessuno dei due si sarebbe mai immaginato che quella notte, sarebbe stata l'ultima in cui si sarebbero visti.




Per Riverie il mondo crolla per più di un motivo.
Suo padre, famoso predicatore ed incantatore del suo gregge, viene accusato di aver derubato i suoi fedeli e da quel momento, la vita perfetta e serena di Rev e di suo fratello, subisce un brusco scossone.
I due ragazzi vengono allontanati dalla famiglia e costretti a sopravvivere con le loro forze.
In più, la sparizione di Nick, fa sprofondare Reverie nella più totale depressione e oscurità.
Si rifugia in amicizie sbagliate, si lascia trasportare dall'alcol e dalle feste promiscue della sua scuola.
Nel giro di pochi mesi la sua vita si avvia verso l'autodistruzione e non sa più come uscirne.
Evan, il fratello, accortosi che la sorella non riesce a risollevarsi da questo declino, decide di aiutarla standole vicino, e facendo le veci di quel padre che sembra sparito dalla faccia della terra.
Si, perchè i genitori dei ragazzi, dopo le accuse, si sono rifugiati nell' autocommiserazione relegando i figli nel dimenticatoio.
Grazie a Evan e alle sue amiche d'infazia, con enorme sforzo e spirito di autoconservazione Rev riesce a risollevarsi, migliorando il livello scolastico che era colato a picco, e dedicandosi di più a se stessa.
In tutto questo però, l'enorme vuoto lasciato da Nick non riesce a sanarsi, nonostante faccia di tutto per dimenticarlo, lui è sempre lì, nei suoi pensieri e nel suo cuore.





Nick, dopo essere stato rilasciato dalla polizia per mancanza di prove, cerca in ogni modo di ricontattare Reverie, ma lei e la sua famiglia sembrano svaniti nel nulla.
Nel frattempo tenta di rimettere in sesto la sua vita, ma non avendo mai confessato a nessuno che la notte in cui Krista è stata uccisa era insieme a Reverie, sulla sua testa pendono ancora forti accuse.
Ma mai e poi mai, avrebbe messo in difficoltà Reve.
Dire la verità significherebbe far perdere la dignità alla ragazza che ama, e lui non vuole che questo accada mai.


Per entrambi la mancanza dell'altro diventa un peso sempre più ingombrante, ma Nick decide che deve rivederla per capire i suoi veri sentimenti, se questi sono solo l'ossessione scaturita dai ricordi, o davvero il suo cuore innamorato non riesce ad allontanarla.
Il loro incontro non sarà di certo come se lo aspettava, perchè Reverie dopo un iniziale sgomento, tenta in ogni modo di allontanarlo per la paura di soffrire ancora.




Ho detto che voglio parlarti, non che voglio rimettermi con te".
Si interrompe e mi fissa dritto negli occhi.
"Non voglio che tu ti faccia delle strane idee".
Perchè rigira continuamente il dito nella piaga, ricordandomi a ogni piè sospinto che mi sono giocato l'unica chance che avevo con lei? Non capisco.
Non è una persona cattiva... tutt'altro.
Per un certo periodo deve avermi amato. Io la amo ancora...
Ho provato a negarlo ma è inutile.
Stare insieme a lei, anche per questi brevi momenti rubati, mi dà la conferma che quello che provo per lei non è cambiato. Però devo assolutamente farmela passare, perchè è chiaro che invece lei mi ha dimenticato.

Il loro riavvicinamento sarà una strada lunga e tortuosa, piena di difficoltà e con un passato che continua ad inseguirli.

Nella mia prima recensione li ho paragonati a Romeo e Giulietta e non posso che confermare questa assonanza.
La linea sottile dell'amore è una storia romantica, dove il cuore e l'amore la fa da padrone.
Una storia difficile, dove entrambi i protagonisti dovranno lottare con le unghie e con i denti per la loro sopravvivenza, ma che una volta risolte le difficoltà più importanti, riusciranno a realizzare che l'uno senza l'altro non possono esiste. 
Dolce e accattivante riassumono perfettamente questo libro.
Non potete davvero perdervelo!







REVERIE SERIES

#1 Il mio sogno proibito (febbraio 2016)

#2 La sottile linea dell'amore (novembre 2016)



1 commento:

  1. woooooow complimenti *-* sei molto brava a scrivere =)
    Ti seguo e mi piacerebbe che lo facessi anche tu =) bacioo

    http://lucia2506.blogspot.it/

    RispondiElimina