mercoledì 23 novembre 2016

IL SOGNO CHE HO DI TE, EMANUELA APRILE. Presentazione.


TITOLO: Il sogno che ho di te

AUTORE: Emanuela Aprile

EDITORE: Gilgamesh Edizioni


PAGINE: 232


PUBBLICAZIONE: 9 dicembre 2016


GENERE: Contemporary romance


PREZZO: € 1,99 ebook
Eleonora si trasferisce inaspettatamente lontano dalla sua amata Genova per sfuggire ai propri demoni. Affrontare una nuova sfida all’interno di una comunità per minori non è affatto semplice ma la donna non si arrende facilmente, non dopo ciò che ha vissuto. Il destino le regala una seconda possibilità e la giovane psicologa non vuole affatto sprecarla. Monopoli è una città splendida che la colpisce a primo impatto. I colori surreali e i paesaggi mozzafiato l’affascinano immediatamente proprio come il giovane ragazzo dagli occhi azzurro mare che incontra casualmente in un pub.
Alessio, di giorno un affermato Sergente della Guardia Costiera e di sera un affascinante e galante “latin lover”, conoscerà finalmente l'amore vero, allo stesso tempo travolgente e dannatamente doloroso. Quell'amore per il quale si navigano mari inesplorati senza paura, quel sentimento che la burrasca mette a dura prova fino all'arrivo del sole benevolo.
Dal primo sguardo tra i due nasce un forte legame ma le difficoltà sono dietro l'angolo; il passato di Eleonora tornerà a galla mettendo a dura prova il loro sentimento.
Riusciranno a resistere alla burrasca? Complici una bambina dolcissima, il potere dello zucchero a velo ed una zia invadente, ecco a voi “Il sogno che ho di te”, una storia profondamente delicata che intreccia sentimentale e drammatico regalando una nuova speranza alla dolce Eleonora. 



Estratto

Ci siamo guardati per alcuni secondi cullati dal calore dell’acqua e dal profumo del suo bagnoschiuma alla vaniglia. Mi ha sorriso, prima di iniziare a ridere di noi divertita. Improvvisamente è tornata seria, e non ha proferito alcuna parola, è bastato guardare il colore dei suoi occhi per capire che per lei, come per me non era ancora abbastanza. Ho posizionato il mio sesso all'estremità del suo e l'ho penetrata con tutta la delicatezza del mondo. Il movimento lento dei miei affondi ed il mio stuzzicarle i capezzoli l'hanno fatta abbandonare a me totalmente. Entrambi non ci siamo limitati nel provare l’immenso piacere che i nostri corpi uniti generavano. Nei suoi gemiti ho sentito finalmente pace, libertà ed amore. Non ho resistito molto, ho iniziato ad affondare più forte e, quando ho capito che anche lei era vicina, le sono entrato dentro con un’ultima spinta decisiva. Mi sono ritrovato ad urlare il suo nome in preda ad un orgasmo mai provato in vita mia. L’ho abbracciata forte come se fosse il dono più prezioso che la vita mi avesse donato. Le sue mani si sono spostate ad accarezzare i miei. Avrei fatto qualsiasi cosa pur di restare così con lei in eterno, nulla in confronto era minimamente paragonabile a tutto questo. L’ho voltata verso di me e ho visto lo stesso nei suoi occhi. Le ho stampato un bacio sul nasino perfetto e, prendendola per mano, l’ho invitata a seguirmi fuori dalla doccia. Ho indossato un asciugamano in vita, ed ho subito avvolto anche lei nel telo con l’esigenza di prendermene cura. Le ho asciugato i capelli tamponandoli con un asciugamano, tutto in rigoroso silenzio. Nessuna parola poteva uguagliare la profondità di quel momento,  mai avrei permesso che una frase potesse rovinare tutto. L’ho presa in braccio con delicatezza, curandomi del fatto di non farle male in alcun modo. Giunti in camera, l’ho posizionata al centro del letto e mi sono disteso al suo fianco, pelle contro pelle. Ci siamo coccolati a lungo guardandoci negli occhi carichi d’amore. Abbracciandoci ci siamo addormentati, sentendo i nostri cuori battere. 








L'autrice

Emanuela nasce a Monopoli, in provincia di Bari, nel 1988. Vive fino all’età di vent’anni con mamma e papà, studia e lavora contemporaneamente, fino a quando un bel giorno decide di assecondare la sua passione per la divisa, arruolandosi in Marina. Armata di pazienza e valigie più grandi di lei al seguito, si trasferisce in Abruzzo dove inizia la sua carriera militare con un sorriso a trentadue denti sul viso. Operatore Radio presso il Corpo delle Capitanerie di Porto, cerca di svolgere brillantemente e con professionalità il suo lavoro. In quel di Vasto conosce la sua dolce metà con la quale condivide le belle giornate ormai da sei anni e stanzia progetti per il futuro. Compatibilmente con gli impegni lavorativi, consegue una Laurea Magistrale in Consulenza per i servizi alla persona e alle imprese, che le darà modo di avvicinarsi alla realtà minorile e non solo. Amante del mare e degli animali, è un'inguaribile romantica ed appassionata di romanzi rosa. La passione per la scrittura nasce in un periodo particolare della sua vita, dove sente l’esigenza di mettere tutto nero su bianco. Il sogno che ho di te è il suo romanzo d’esordio. In stesura attualmente il secondo volume della serie, intitolata “Sergent Series”, e disponibile su Amazon un altro lavoro della stessa pubblicato da self “La sinfonia del mio cuore”.

Nessun commento:

Posta un commento