sabato 26 novembre 2016

FRAMMENTI DI UN ADDIO, ANDREW LEVINE. Presentazione.

BUONGIORNO, ANGELI. OGGI VI PRESENTIAMO IL NUOVO ROMANZO DI ANDREW LEVINE, GIOVANE AUTORE CHE SI È FATTO CONOSCERE E AMARE CON IL SUO PRIMO ROMANZO, LOVE IN THE SCARS, PUBBLICATO A INIZIO 2016. I PROTAGONISTI STAVOLTA SONO LILY E DREW, DUE RAGAZZI COSÌ DIVERSI EPPURE UGUALI DA POTERSI CONGIUNGERE COME FOSSERO DUE PEZZI DI UN PUZZLE... ECCO FRAMMENTI DI UN ADDIO!


TITOLO: Frammenti di un addio

AUTORE: Andrew Levine

EDITORE: Self publishing


PAGINE: 249


PUBBLICAZIONE: 25 novembre 2016


GENERE: Contemporary romance


PREZZO: € 2,99 ebook

È una dolce sera di fine estate quella in cui Drew Wyatt arriva a Wilmington, Carolina del Nord, luogo in cui, secondo una voce, potrebbe trovarsi la causa dei suoi incubi. Nel parcheggio del locale in cui dovrà esibirsi, Drew però, incontra qualcuno d’inaspettato. 
Lily Cooper, una ragazza dal carattere plasmato nel dolore e nella paura, è incazzata nera con la sua migliore amica per averle fatto saltare un altro turno di lavoro e mentre è in giro a cercarla s’imbatte in uno sconosciuto terribilmente irritante. 
Entrambi hanno un motivo per essere lì.
Entrambi sono partiti un anno prima.
Entrambi sembrano diversi, ma hanno in comune più cose di quanto immaginino. 
I due ragazzi condividono un passato diverso dalla maggior parte dei loro coetanei e, con quella che sembra essere una semplice sfida, impareranno a conoscersi e a fidarsi, trovando ognuno nel cuore dell’altro un pezzo per completare il puzzle che è il loro cuore, fino a fare i conti con la verità del passato.




Estratto

«Cosa pensi su noi due?» mi chiede ancora, curiosa.

Mi volto di lato e mi tengo la testa con la mano. «Penso che entrambi i nostri cuori siano i frammenti di un addio... Ed è tutto ciò che ci rimane…»
Lei s’incupisce. «Come hai fatto a sopravvivere?» mi chiede.
«Ci sono giorni in cui non faccio che chiedermelo…» sussurro, stringendo più forte la sua mano. «Credo che ci adattiamo al dolore. Non lo dimentichiamo, non lo seppelliamo, ma iniziamo ad abituarci alla sua presenza, proprio come hai “fatto tu con me…»



Per contattare l'autore: levine.andrew94@gmail.com 




Nessun commento:

Posta un commento