lunedì 17 ottobre 2016

TUTTO IL TEMPO DEL MONDO, SARA PURPURA. Presentazione.


TITOLO: Tutto il tempo del mondo

AUTORE: Sara Purpura

EDITORE: Self publishing

PUBBLICAZIONE: 31 ottobre 2016 

GENERE: New Adult

San Diego. California.
Quando Desmond Ward viene dato in affido ai Kerper, non riesce a nascondere la sua rabbia. È l’ennesimo tentativo da parte del sistema di trovargli una casa e sa che presto, memore delle volte precedenti, verrà rimandato al mittente come un pacco non gradito. Tuttavia, abitare con quella famiglia facoltosa potrebbe significare diventare un giocatore professionista di football, ma la sua voglia di riscatto si scontra con l’attrazione per Anais Kerper, colei che con molta probabilità diventerà sua sorella.
Anais lo calma, gli fa sentire di meritare qualcosa, di essere giusto e per la prima volta amato. Des, invece, sembra essere l’unico a capirla veramente. Non importa se le sta vicino mentre riversa l’anima sul fondo di un WC, o mentre finge che la sua vita sia perfetta, dopo essersi tagliata perché non lo è affatto. Lui la guarda, vedendola davvero, ed è quello a cui Anais si aggrappa per combattere il dolore. 
Per loro è proibito volersi, lo sanno entrambi, eppure si cercano, si scontrano per poi capire di essere affini e sentirsi pericolosamente vicini.
Riusciranno due anime sole a guardare oltre se stesse?
Due ragazzi feriti impareranno che non c’è vincolo in grado di impedire a un altro di diventare indelebile.

Non ci sono muri oltre i quali nascondersi, se il cuore suona un battito nuovo. Basta solo ascoltarlo e convincersi di meritarlo.

PRE-ORDER




Della stessa autrice:  

Profumo di zagara

Il dono della felicità

Come il sole di notte

Oltre il buio -Buio & Luce Trilogy vol.1
La mia luce sei tu –Buio & Luce Trilogy vol.2

Le ombre del cuore –Buio & Luce Trilogy vol.3



[…] «Ho fatto a pugni con il mondo, ma tu sei il mio unico K.O.»


[…] A volte la persona che ami di più è quella che invece vorresti odiare.


[…] «Forse è questo che fa l’amore…» affermo.
«Ti fa sentire riempito. Non è così?»



[…] Perdere l’amore danneggia chi siamo.
Questa privazione ha ferito me e Desmond come la carezza crudele di mille lame.




Nessun commento:

Posta un commento