martedì 26 luglio 2016

IL FILO ROSSO, ALESSIA COPPOLA. Presentazione.


TITOLO: Il filo rosso

AUTORE: Alessia Coppola

EDITORE: HarperCollins (E-Lit)

PAGINE: -

PUBBLICAZIONE: 29 luglio 2016 

GENERE: Contemporary romance

PREZZO: € 3,49 ebook





Secondo la leggenda cinese del filo rosso del destino, ognuno di noi nasce con un invisibile filo rosso legato al mignolo della mano sinistra: questo ci lega indissolubilmente a coloro cui siamo destinati. Tempo, spazio, circostanze non contano. Finché le anime sono in vita il filo le lega.

Allyson non sa chi troverà in fondo al suo filo. È amareggiata, certa ormai che il vero amore sia solo una chimera, come quel dragone azzurro di cui favoleggiava l'amica cinese Lin Mei, e che avrebbe dovuto guidare la sua strada per la felicità mentre invece l'ha solo illusa. L'unica soluzione è cercare rifugio in quella stanza che profuma di trementina e ha i colori di una tavolozza d'artista. 

Ally si fa curare dalla pittura, il suo primo amore, e chissà che cosa emergerà da quella tela, forse il futuro che lei desidera per se stessa... 

L’autrice
Alessia Coppola è una scrittrice, blogger e illustratrice pugliese. Dopo aver frequentato il liceo artistico, ha intrapreso un percorso accademico di stampo umanistico, volto ad approfondire le diverse sfaccettature delle sue grandi passioni, arte e letteratura. Pittrice, con all'attivo numerose esposizioni, si dedica inoltre all'illustrazione nel settore dell'infanzia.  Tra i suoi interessi spicca il canto; nel 2012, infatti, ha inciso il suo primo singolo dal titolo Sognatori, arrangiato da Marco Schnabl, fonico dei Duran Duran. Nel 2014 ha aperto un blog letterario, Anima d'Inchiostro. Dal 2005 inizia a pubblicare poesie, per poi proseguire con la narrativa per l'infanzia, seguita da numerose prove in ambito narrativo, tra cui Rebirth, I Tredici giorni (Dunwich edizioni), la serie Wonderland (Dunwich Edizioni), La stella che il buio cacciò (Nero Press Edizioni) e Oltre lo Specchio (Il Ciliegio Edizioni). Online la trovate su erelneah.wix.com.

2 commenti: