lunedì 31 luglio 2017

RIVENDICAMI, ANNA ZAIRES. Recensione in anteprima.



TITOLO: Rivendicami

AUTORE: Anna Zaires

SERIE: Capture Me series #3

EDITORE: Mozaika

PAGINE: 248

PUBBLICAZIONE: 31 luglio 2016 

GENERE: Dark romance

PREZZO: 4,99
Lei è fuggita.
Yulia Tzakova ha ottenuto la libertà, ma a caro prezzo. Il suo ex carceriere turba i suoi sogni, e la sopravvivenza consuma i momenti in cui è sveglia. Sarà anche fuggita, ma non è affatto al sicuro.
Nel fosco mondo delle spie e del tradimento, niente è come sembra.

Lui è ossessionato dalla brama di riaverla.
La rabbia di Lucas Kent non conosce limiti. I pericoli del suo lavoro occupano le sue giornate, ma dare la caccia a Yulia è ciò per cui vive. Quando la troverà, lei non riuscirà mai più a scappare.
Lucas farà di tutto per tenerla con sé.








Beh, cosa posso dire ragazze?

Questo libro è la degna conclusione di una trilogia che ci ha fatte sospirare e sognare.
Dopo la fuga rocambolesca di Yulia, Lucas è più che deciso a ritrovarla e riaverla tra le sue braccia, ma non sarà così semplice come spera.
Rintracciare e stanare l'UUR sarà tutto fuorchè semplice e nel frattempo il suo lavoro per Esguerra non si può certo fermare per correre dietro alla sua "bellissima".
Ma Lucas lo abbiamo conosciuto bene e sappiamo che è un uomo che ottiene tutto ciò che vuole. Se è deciso a ritrovare Yulia, state pur certe che ci riuscirà.

È fuggita, anche se meno di due giorni fa aveva detto di amarmi. La furia che provo a quel pensiero è potente e irrazionale al tempo stesso. Non so nemmeno se le parole di Yulia fossero per me; le ha borbottate mentre era mezza addormentata, e non ho avuto la possibilità di confrontarmi con lei.Eppure, il fatto che potesse amarmi mi ha impedito di rigirarmi nel letto la notte prima della partenza. Per la prima volta in vita mia, mi sono sentito come se fossi vicino a qualcosa ... vicino a qualcuno."Ti amo. Sono tua".CHE BUGIARDA DEL CAZZO.

Yulia si sente a pezzi.
La lontananza da Lucas è più dilaniante di quel che credeva.
I suoi sentimenti per il suo rapitore, si sono sedimentati nel profondo del suo cuore, ma pur di salvare quel che rimane della sua famiglia non può fare altro che tornare in Ucraina. Non si aspetta sicuramente un tappeto rosso al suo rientro in terra madre, ma nemmeno di essere additata come traditrice.
Le persone su cui ha sempre contato si riveleranno essere subdole e meschine ed ogni verità che pensava di sapere, presto si ribalterà in maniera spietata.
Vivere o morire, amore o odio, molte saranno le scelte da fare.



Questo libro è sicuramente quello che ho preferito dell'intera trilogia. 
È il mix perfetto tra adrenalina, erotismo e fantastici colpi di scena che fino alla fine ti lasciano con il fiato sospeso. Una miriade di emozioni differenti ma che nel complesso creano un finale incredibile.
Io amo particolarmente questa autrice. Mi piace il suo stile di scrittura e come sa tenerti bloccata davanti ai suoi libri. Pagina dopo pagina non sai mai cosa aspettarti.
Il personaggio di Lucas, così imperioso e ossessivo è capace di entrarti sotto pelle, per la sua rudezza, per la sua dolcezza, per il modo in cui sa difendere ciò che per lui è importante.
Ricordiamo che Esguerra non è per niente felice che Yulia rimanga nella sua tenuta e fa chiaramente capire a Lucas di non fargliela incontrare perchè se è vero che ha accettato di tenerla lì per dovere nei confronti di Lucas, è anche vero che pretende vendetta e che per lui è un cadavere che cammina.




Dopo un po' si smette di avere paura, e diventa tutto un gioco, una corsa diversa da tutte le altre.È questo che rende il pericolo così emozionante-almeno per me.Mi sento più vivo quando sono vicino alla morte.


Le scelte che Lucas dovrà fare non saranno facili, sia per l'amore che nutre per Yulia, che per il rispetto verso il suo capo.
Si troverà ad un bivio e a quel punto dovrà veramente capire cosa vuole dalla sua vita. Lasciare andare Yulia o creare qualcosa con lei, ma lontano da Esguerra?
E che dire del personaggio di Yulia? Una donna che da tutta la vita si sacrifica per la sua famiglia nella speranza di poter donare una serenità che lei non potrà mai avere.
Una donna condannata a non potersi fare una famiglia, a non potersi innamorare e a non poter creare nulla per sè. Una vita senza identità e senza futuro.
Per quanto una donna possa essere forte e all'apparenza impenetrabile, se scopriste che tutto ciò che avete fatto non è stato altro che una menzogna, voi non andreste fuori di testa?
Leggetelo ragazze, posso solo dirvi che non ve ne pentirete e che lo adorerete.







Nessun commento:

Posta un commento