lunedì 10 luglio 2017

EMOZIONI INCONFESSABILI, SHAYLA BLACK. Recensione.


TITOLO: Emozioni Inconfessabili

AUTORE: Shayla Black

SERIE: Wicked Lovers #10

EDITORE: Leggereditore

PAGINE: 310

PUBBLICAZIONE: 25 maggio 2017

GENERE: Erotic romance

PREZZO: € 4,99 ebook- 9,90 cartaceo
Da quanto l’ha salvata, sventando un rapimento e riconsegnandola alla sua vita a Hollywood, Mystery Mullins non riesce a togliersi dalla testa Axel Dillon. Non si tratta solo di gratitudine... Mystery è innamorata di quel soldato e non può dimenticarlo, nonostante lui l’abbia gentilmente respinta a causa dei suoi diciannove anni. Sei anni dopo, Mystery è una donna dalla promettente carriera, con una vita piena, ma il pensiero di Axel non l’ha ancora abbandonata. Per questo decide di avvicinarsi a lui in incognito. Lo aggancia in un locale e la notte che trascorrono insieme va al di là dei suoi sogni più selvaggi. Il mattino successivo, Mystery si obbliga ad andare via, ma il passato non le lascia scampo e torna, prepotente, a sconvolgerle la vita. Scoperta la vera identità della donna con cui ha trascorso la notte, Axel è furioso e al tempo stesso intrigato, ma quando è chiaro che lei è in pericolo non esita a trasformarsi, ancora una volta, nel suo protettore... e nel suo amante. E mentre i due indagano su un segreto per il quale c’è qualcuno disposto a uccidere, Axel è determinato a conquistare il cuore di Mystery, prima che l’assassino possa metterla a tacere per sempre.


Quanto mi è mancata la cara vecchia zietta Shyla Black e la serie Wicked lovers? Arrivati oramai al decimo libro, non mi stanco ancora di leggere le storie di questo particolare gruppo di amici. Questo volta tocca ad Axel Dillon raccontaci la sua storia, che si intreccia con quella di Mistery Mulligan, figlia di un famoso attore americano, trasferitosi a Londra in seguito al rapimento della figlia. A sei anni di distanza dal traumatico evento che l'ha vista coinvolta, Mistery ha bisogno di tornare in America per cercare di conquistare il suo salvatore. Una notte soltanto nel letto dell'uomo che l'ha sottratta ai suoi rapitori e che da anni popola i suoi sogni. Lei non lo ha mai dimenticato e il rifiuto dell'uomo le brucia. È sicura che solo una notte di fuoco con Axel possa sedare la smania che sente dentro da troppi anni, però è anche certa che non riuscirebbe a sopportare un altro suo rifiuto. Escogita allora, un piano che sembra perfetto: travestirsi, tanto da essere irriconoscibile. Il piano sembra funzionare a gonfie vele, tanto che la ragazza finisce tra le travolgenti e infuocate lenzuola di Axel. 

Quel posto metteva senza dubbio in evidenza il fatto che lei e l’uomo chedesiderava ardentemente provenivano da diverse estrazioni sociali. Ma nonimportava. Lo avrebbe avuto solo per una notte.Pregava che fosse tutto ciò di cui aveva bisogno e niente di più.

L' esperienza supera le sue più rosee aspettative, ma la paura che​ lui possa rendersi conto della sua vera identità la spinge a fuggire come una ladra. Non ha fatto i conti però con i giornalisti che svelano il suo trucchetto e con Axel che non ha ancora finito con lei ed è fermamente deciso a scoprire perché Mistery lo abbia ingannato. Tra i due la connessione sarà fortissima e l'intesa sessuale folgorante, un nemico rimasto nell'ombra per tanto tempo, torna a minacciare la vita di Mistery e as Axel non rimane altro che scoprire chi sono i delinquenti che minacciano quella che sente essere la sua donna, per tenerla al sicuro e poter discutere in tranquillità di quello che sta succedendo tra loro. 

Axel corse in camera da letto e spalancò la porta. Cazzo, quel posto aveva
ancora l’odore del sesso che aveva fatto con lei e che glielo faceva ancora
diventare duro. Non aveva finito con quella donna. Un’altra volta ancora non sarebbe bastata. Probabilmente neanche cento volte ancora. Moriva dalla voglia di legarla, di sculacciarla e di esplorare ogni centimetro della sua pelle, metterle le pinze ai capezzoli e sentirla urlare di nuovo per lui.
Se era Mystery Mullins, allora il desiderio di averne ancora non lo sorprendeva affatto.

Emozioni inconfessabili è un classico romantic suspence alla Shyla Black, dove la passione sfrenata si intreccia col mistero creando un mix esplosivo. Rispetto agli ultimi libri della stessa serie, questo ha una marcia in più che mi ha ricordato il tono dei primi libri. Il ritmo è abbastanza movimentato e si mantiene fino alla fine, anche se i miei sospetti sul rapitore si erano concentrati sulla persona giusta. 


I personaggi di Misty e Axel sono interessanti e approfonditi nell'ambito della loro relazione passata e presente. Il doppio punto di vista ci consente di acquisire la prospettiva di entrambi e ci restituisce un quadro, non solo per differenza di vedute, ma anche disegnato dalle passate esperienze vissute dai due. Mistery, infatti ha un passato che l'ha resa insicura. Oltre al suo rapimento, al'età di otto anni ha perso la madre in circostanze ancora poco chiare e crescere con un padre fedifrago e donnaiolo, non ha di certo contributo a farle costruire un'alta opinione del sesso opposto. Axel, dal canto suo, non ha avuto vita facile. Anche lui è stato abbandonato dalla madre ed è cresciuto con un padre attaccato alla bottiglia, vinto dal dolore e incapace di prendersi cura della famiglia. Bello, imponente, dominante e dominatore, ha imparato a esercitare l'arte del controllo dentro e fuori dal letto, rendendo però inaccessibile la parte più vera del suo cuore, bisognoso del calore di una persona capace di amarlo e stargli vicino. Axel non sa spiegarselo, ma Mistery smuove in lui sentimenti e sensazioni che prima non credeva di poter provare. Averla per sé diventa un bisogno, una necessità impellente, ma Mistery è così insicura!
Convincerla a fidarsi completamente di lui potrebbe dimostrarsi più difficile che salvarla dagli uomini che vogliono ancora rapirla. 
Se amate il genere e siete appassionati a Shyla Black non perdetevi Emozioni Inconfessabili, io ho completato la serie, un cammino che dura dal 2008. Mi merito un premio, giusto?





Nessun commento:

Posta un commento