giovedì 18 maggio 2017

OGNI COSA A CUI TENIAMO, KERRY LONSDALE. Recensione.


TITOLO: Ogni cosa a cui teniamo

AUTORE: Kerry Lonsdale

EDITORE: Leggereditore

PUBBLICAZIONE: 4 maggio 2017

PAGINE: 320

GENERE: Contemporary romance

PREZZO: € 4,99 ebook; € 14,90 cartaceo 

L'aiuto cuoco Aimee Tierney ha trovato la ricetta per la vita perfetta: sposare il suo amore d'infanzia, creare una famiglia e rilevare il ristorante dei suoi genitori. Ma quando il suo fidanzato perde la vitain un incidente in barca, tutto il suo futuro viene spazzato in mare, travolto da quell'uragano.




Questa è una storia di perdita e di rinascita, dove un amore totalizzante avvolge le vite di due persone, le sconvolge, le distrugge, e le fa riemergere nella maniera più inaspettata che si possa immaginare.


Aimee è una donna distrutta.
Il giorno del suo matrimonio, invece di essere felice e festeggiare il giorno più bello della sua vita, Aimee piomba in un incubo da dimenticare, quel giorno le porta via definitivamente tutti i sogni, ma soprattutto l'uomo che ama.
Due mesi prima di quella data, mai avrebbe pensato di non rivedere più il suo James.
Un viaggio di lavoro lo porta in Messico, e da lì non farà più ritorno.
Quando Aimee conosce James, aveva solo 8 anni e da quel giorno le loro vite sono diventate inseparabili. Due bambini, un amicizia grande come il mondo, indivisibili. 
Crescono insieme ai loro sogni, alle loro paure e  con la consapevolezza che non si lasceranno mai. 
Anche i sentimenti  crescono insieme a loro; si incitano l'un l'altro a coltivare le loro passioni, Aimee nella cucina e James nella pittura, ma solo uno di loro è libero di fare le proprie scelte. La vita di James è programmata dalla nascita. Non c'è spazio per frivolezze, distrazioni e divertimento. Lui deve seguire il volere dei suoi genitori e per farlo deve soffocare ila suo enorme estro artistico.
Fin da piccolo ha sempre sognato di poter dare vita ai suoi pensieri e visioni del mondo attraverso i colori, le tele, e Aimee lo aiuta a coltivare quel sogno regalandogli i suoi primi pennelli e dandogli un luogo dove poter riversare la sua natura così meravigliosa, senza che nessuno lo sappia.
Il sogno di Aimee invece, è quello di rilevare un giorno il ristorante dei genitori, e di creare qualcosa di suo e di personale che le dia modo di sfruttare pienamente le sue capacità culinarie.
Ogni certezza, ogni desiderio e ogni progetto che avevano creato nell'arco di una vita intera, svaniscono quando James viene dato per disperso nell'oceano al largo del Messico, e continuare una vita senza di lui diventa quasi impossibile.
Riempivo le mie giornate e affollavo le mie notti finchè non crollavo, esausta.
Quando mi svegliavo, con la mente e il corpo spossati, bevevo un caffè e diventavo creativa.
Mescolavo miscele esotiche per rimanere connessa, poi incominciavo di nuovo a preparare qualcosa al forno.
La mia casa era un disastro.
Io ero un disastro.

Immaginate la vostra esistenza con accanto una persona da sempre, e che da un secondo all'altro vi venga tolta dal destino brutalmente. Come un arto strappato dal proprio corpo, diventa impossibile persino respirare per placare il dolore.
Il giorno del funerale, Aimee vorrebbe essere ovunque tranne che li, e soprattutto vedere certe persone della famiglia di James, le procura ansia e paura. Quello stesso giorno accade anche qualcosa di incredibilmente strano: una donna sconosciuta le si avvicina e le dice che il suo James non è morto come crede lei. Vive in Messico, e sta bene.
Aimee è sconvolta da quella notizia. Non crede alla donna, ma al tempo stesso vive giorno dopo giorno con il dubbio nel suo cuore.
Passano i giorni, i mesi e il dolore di Aimee è sempre presente a ricordargli tutto ciò che la vita le ha tolto, ma il suo progetto di realizzare il suo sogno di sempre, le da il coraggio e la scossa giusta per ricominciare da capo. La vicinanza e il forte sostegno delle sue amiche, saranno i fili portanti che l'aiuteranno nell'impresa, e la conoscenza inaspettata di un magnifico fotografo, Ian, instillerà in Aimee una nuova prospettiva sul futuro. 


I suoi occhi si posarono sulle mie labbra, e provai un fremito lungo la schiena.
La stanza era avvolta dal silenzio, a parte il ronzio del condizionatore d'aria, le rare auto che passavano in strada e i nostri sospiri.
Lattrazione che avevo percepito tra di noi era ritornata, riempiendo lo spazio tra di noi.
Era più forte di un amgnete che ci spingeva l'uno verso l'altra.
Lentamente, quasi con cautela, Ian si chinò verso di me.
Chiusi gli occhi e socchiusi le labbra.
"Per favore, no" sussurrai quando la sua bocca era pericolosamente vicina alla mia.
Si fermò, senza allontanarsi.

Ma sarà abbastanza per farle voltare pagina? O il dubbio che il suo James sia ancora vivo, rimarrà radicato nella sua mente?
Lo cercherà? E Ian, rimarrà al suo fianco, nonostante sappia che il cuore di Aimee non riesce a liberarsi dal sentimento che prova per l'amore scomparso della sua vita?




Questa storia ragazze, mi ha completamente rapita.
É stata una necessità arrivare nel più breve tempo possibile alla fine.
Ogni parola, ogni pagina, mi ha catturata e coinvolta facendomi provare una serie di sentimenti contrastanti.
É stata una lettura appassionante, in cui l'autrice ha saputo creare quella giusta dose di batticuore e adrenalina.
Durante la lettura è stato molto bello rimanere avvolti dalla storia presente e passata dei due protagonisti principali: il modo in cui sono cresciuti insieme, le loro vite così in simbiosi, e i sentimenti così sinceri che sono scattati tra loro dalla più tenera età.
E allo stesso modo è stato davvero emozionante fare la conoscenza di Ian, quest'uomo così generoso e amorevole, disposto a sacrificare il suo amore, per il benessere della donna di cui è innamorato. Un uomo disposto ad essere solo un buon amico, pur di rimanerle accanto, di tenerle la mano durante i momenti di incertezza e insicurezza, di sostenerla nel suo sogno di ristorazione e di asciugarle le lacrime versate per un altro uomo.
É stato fantastico veder crescere Aimee, rendersi conto che la sua vita poteva andare avanti nonostante tutto, che poteva realizzarsi anche da sola e che tutto sommato il suo cuore poteva essere colmato da nuovi sentimenti per qualcuno come Ian.
Vi avviso però, il finale vi lascerà a bocca aperta.
E sapete perchè?
Perchè succede l'inaspettato ... 
No, non pensate a cosa potrebbe essere.
Non pensate all'ovvio. Nulla è scontato in questo libro.
Posso solo dirvi di leggerlo e gustarvelo parola dopo parola come ho fatto io. 
Rimaniamo in attesa del secondo volume che fortunatamente Leggereditore ci farà leggere questa estate.





Nessun commento:

Posta un commento