martedì 17 gennaio 2017

BEAUTIFUL BASTARD SERIES #1. BEAUTIFUL BASTARD, CHRISTINA LAUREN. Recensione.

IN OCCASIONE DEL BLOGTOUR (qui) DEDICATO A CHRISTINA LAUREN E ALLA SERIE BEAUTIFUL BASTARD, VI PROPONIAMO LA RECENSIONE DELLA STORIA PIù PICCANTE: BEAUTIFUL BASTARD, IL PRIMO VOLUME OMONIMO. 

IN FONDO... IL PRIMO AMORE NON SI SCORDA MAI!



TITOLO: Beautiful Bastard

AUTORE: Christina Lauren

SERIE: Beautiful Bastard #1

EDITORE: Leggereditore

PUBBLICAZIONE: 14 novembre 2013

GENERE: Contemporary Romance

PAGINE: 251

PREZZO: € 6,99 ebook
Ambiziosa, efficiente, una gran lavoratrice, Chloe Mills ha un solo problema: Bennett Ryan, il suo capo. Esigente, prepotente, senza riguardi e irresistibile: un affascinante bastardo. Bennett è appena tornato dalla Francia. Non si sarebbe mai aspettato che la voce di chi lo ha aiutato mentre era all’estero appartenesse a una creatura così spettacolare e provocante (con quella sua aria così innocente!). Non sarà professionale, ma starle lontano è impossibile…

Una sta gista ambiziosa. Un dirigente perfezionista. Un’attrazione pericolosa e un’unica regola da rispettare: niente avventure sul posto di lavoro! Anche se, a quanto pare, non c’è scrivania che possa resistergli…

Beautiful Bastard è il primo volume omonimo della serie uscita dall’irriverente penna del fantastico duo che si firma con lo pseudonimo di Christina Lauren. Come tanti libri, anche questo è nato come fan fiction di Twilight e, come tanti di essi, merita tutto il successo che ha avuto. Beautiful Bastard è un romanzo erotico ma innovativo, romantico ma mai melenso, molto ironico e sarcastico. Insomma è strepitoso! In poche parole: il mio libro ideale.

Lei è Chloe Mills, una stagista alla Ryan Media Group.

Lui è Bennet Ryan, figlio del proprietario dell’azienda, capo di Chloe.
Loro, be’, si odiano. O forse no.
Chloe ha un problema: non sopporta il suo capo perché continua a trattarla irrispettosamente e con distacco. Quello che la nostra ragazza non sa e che l’atteggiamento di Bennet è solo un meccanismo di difesa, la verità è che il nostro beautiful bastard prova una profonda attrazione per la giovane. 
Tutto ha inizio nella sala conferenze, dove Chloe e Bennet consumano il loro primo amplesso, da lì in poi non riusciranno più a fermarsi e si lasceranno andare a una particolare relazione di sesso. I due continuano a non sopportarsi, ma al contempo non riescono a stare lontani. L’attrazione che li lega è troppo forte, non si può reprimere, non si può contrastare. Non importa dove, quando il desiderio chiama loro rispondono e lo fanno con una passione incontenibile, a rischio di essere scoperti.

In questo libro la biancheria intima avrà un ruolo di rilievo, Bennet è uno strappa mutandine di nome e di fatto: colleziona in un cassetto la mutandine di Chloe che, immancabilmente, lacera. Ma la nostra bella stagista non sarà da meno e si rifarà il guardaroba a spese dell’azienda. Insomma, Bennet con Chloe troverà pane per i suoi denti.
Vi ritroverete a ridere di gusto grazie ai loro continui battibecchi, alle frecciatine che non mancheranno di lanciarsi. Tutto con estrema nonchalance.
Vi innamorerete di Bennet, ne sono certa. È un uomo attraente, bello, ricco e molto sensuale, ma anche impertinente, volgare, sfacciato e presuntuoso. Sarà proprio questo lato del suo carattere che vi conquisterà. Impossibile resistergli. 
Chloe è una di noi. Non si farà schiacciare dal suo capo, userà tutte le armi a disposizione per metterlo in difficoltà, lo provocherà e stuzzicherà a dismisura e la ammirerete per questo. Massimo rispetto per lei!
Due personaggi fantastici e unici. Una coppia vincente.


Intrigante, irriverente, divertente, frizzante, sexy, questi sono solo alcuni degli aggetti che userei per descrivere questo romanzo, uno dei miei personali indimenticabili. Ad alto tasso erotico, Beautiful bastard si è sicuramente distinto dalla massa, dai tanti erotici che abbiamo sulla piazza. Raccontato dal doppio punta di vista alternato, con uno stile fresco e diretto, Christina Lauren ha senza dubbio fatto centro.
Non mancheranno le scene romantiche: in fondo anche i bastardi hanno un cuore, e in questo caso è davvero grande. La strada verso la consapevolezza dei sentimenti che provano l’uno per l’altra sarà lunga e tortuosa, ma anche magnifica.
Beautiful Bastard è un libro che racchiude tutte le caratteristiche che un lettore cerca in un romanzo, perciò dire che lo consiglio è un eufemismo. 
Che altro posso aggiungere se non... IL PRIMO AMORE NON SI SCORDA MAI!













BEAUTIFUL BASTARD SERIES

#1, Beautiful Bastard, novembre 2013

#1.5, Beautiful Bitch, febbraio 2014

#2, Beautiful Stranger, marzo 2014

#2.5, Beautiful Bombshell, maggio 2014

#3, Beautiful Player, dicembre 2014

#3.5, Beautiful Beginning, maggio 2015

#3.6, Beautiful Beloved, agosto 2015

#4, Beautiful Secret, ottobre 2015

#4.5, Beautiful Boss, settembre 2016

#5, Beautiful, 19 gennaio 2017


Nessun commento:

Posta un commento