mercoledì 23 novembre 2016

SPIRALLING SKYWARDS: FADING, LESLEY JONES. Recensione.


TITOLO: Spiralling skywards: Fading

AUTORE: Lesley Jones

SERIE: Contradictions #2

EDITORE: Self publishing

PUBBLICAZIONE: 16 novembre 2016 

GENERE: Contemporary romance

PREZZO: € 3,99 ebook; € 15,60

From the outside looking in, Sarah and Liam’s bond has been unbreakable since the moment they first laid eyes on each other.

Love, romance, and friendship should form the ropes that tether them together.

But when old insecurities rise to the surface, Sarah loses sight of her self-worth and feels her identity fading. Faced with a choice that threatens to fray those ties, she finally begins to unravel.
Until one day, those ropes snap, that bond is broken, and their relationship sent spiralling off course.


TRADUZIONE (a cura di Valentina)

In apparenza, il legame tra Sarah e Liam sembra invincibile dal momento in cui hanno messo gli occhi l'uno sull'altra. Amore, romanticismo e amicizia dovrebbero essere ciò che li tiene insieme. Ma quando vecchie insicurezze torneranno a galla, Sarah perderà di vista se stessa e la sua identità. Di fronte a una scelta che rischia di minare questi legami, finalmente si riprenderà. Finché, un giorno, le corde che li tengono insieme si spezzeranno, il legame si romperà, e la loro relazione finirà fuori rotta.




Il primo libro della serie ci aveva lasciato in sospeso e anche un po' sconvolte. La storia tra Sarah e Liam, iniziata con un colpo di fulmine paralizzante e da cui nessuno dei due è riuscito a sottrarsi, prosegue tra alti e bassi con un'unica costante: l'amore che provano l'uno per l'altra.
L'autrice ci catapulta indietro negli anni, ci mostra i cambiamenti del loro rapporto, come si evolva la loro relazione, anno dopo anno. Sarah e Liam sono gli stessi Sarah e Liam conosciuti nel primo libro, eppure c'è qualcosa di profondamente diverso. Sarah è più matura, vede le cose in maniera diversa, ha nuovi bisogni e nuove necessità di cui Liam non sembra tenere conto, troppo preso dal lavoro e dagli impegni che lo portano a viaggiare.
È molto difficile riuscire a raccontarvi qualcosa su questo romanzo senza spoilerare troppo. Gli eventi si susseguono alla velocità della luce, tutto cambia e per i due diventa impossibile comunicare. Si amano, ma hanno smesso di parlarsi. Fanno l'amore, prendono decisioni importanti per il loro futuro, ma non si confrontano sulle ombre che aleggiano sul loro rapporto.


"Thank you, pretty girl, for agreeing to become Mrs Delaney. Thank you for wanting to share your life with me. I can't promise to always make you happy, but I promise to do my absolute best to never deliberately make you sad."


"Grazie, bella ragazza, per aver accettato di diventare la signora Delaney. Grazie per voler condividere la tua vita con me. Non posso prometterti di renderti sempre felice, ma ti prometto che farò il mio meglio per far sì che tu non sia mai triste."


Intraprendono un nuovo cammino, quello familiare, che dovrebbe unirli, ma finirà per allontanarli sempre più. Sarah si ritroverà a dover fronteggiare nuove difficoltà e al suo fianco Liam non ci sarà. Si ritroverà sola, delusa, triste, troppe volte.
Dimenticate il tono leggero e sensuale di Spiralling skywards - Falling. Stavolta l'autrice ha scelto dei temi e una narrazione che più si avvicinano alla Lesley Jones che abbiamo conosciuto in Carnage (La nostra storia segreta, edizione italiana). Il ritmo è incalzante perchè gli eventi e i colpi di scena non mancano, nonostante alcuni capitoli siano stati troppo prolissi e abbiano fatto calare l'attenzione. Questo libro è dedicato sicuramente a Sarah perchè mentre il suo punto di vista è approfondito, scava nei suoi sentimenti e nelle sue emozioni, quello di Liam si concentra esclusivamente sul susseguirsi degli eventi.
Sapremo cosa angustia Sarah, cosa la porta a soffrire, cosa le fa pensare ogni giorno di non essere più la donna adatta a Liam e a prendersi cura della sua famiglia, ma non sapremo mai fino in fondo cosa prova il protagonista. Non c'è spazio per le sue emozioni, l'unica cosa che emerge chiara è l'amore immenso che prova per la sua donna.
La lontananza che porta Liam a lasciare spesso la casa in cui vivono insieme per recarsi in Australia, porterà Sarah a essere sempre più insicura, sfiduciata e depressa. Si sentirà inadeguata, sommersa dai problemi e dalla solitudine. Il tutto reso ancora più difficile dal fantasma di sua madre che aleggia su di lei. In certi momenti Sarah non può far altro che pensare di essere come lei e questo le giocherà brutti scherzi.




L'autrice ci aveva anticipato che i temi trattati non sono semplici nè leggeri. Mi aspettavo dolore, sofferenza, colpi di scena. Non mi aspettavo il malessere provato durante la lettura e questo cambio di rotta così incisivo. Fading si discosta così tanto da Falling da sembrare un'altra storia, con altri protagonisti. Se il primo volume ci ha introdotto nella vita di Sarah e Liam, ce li ha presentati innamorati, perdutamente innamorati, pronti a combattere contro tutto e tutti per il loro amore - anche contro un fratello troppo protettivo - stavolta li troviamo alle prese con problemi ben più importanti. Sto parlando di depressione, aborti, suicidio. Sto parlando di una protagonista che si sentirà schiacciata dal peso degli eventi, che non riuscirà a tenere il passo, e di un protagonista che nonostante l'amore che prova per sua moglie non riuscirà a starle accanto nè a prendere consapevolezza del suo stato d'animo.
Liam appare superficiale, incapace di amare la sua Sarah come dovrebbe, poco attento alle sue esigenze, troppo preso dal lavoro. Nulla a che vedere con il Liam conosciuto in Falling. Forse è vero che gli uomini percepiscono i cambiamenti in ritardo rispetto alle donne, che sono meno perspicaci su certe cose, ma lui sembra quasi ibernato, come se fingesse di non vedere ciò che è evidente, lampante, chiaro.
Il finale mi ha lasciato assolutamente soddisfatta, l'autrice è stata brava ad accompagnare il lettore, passando da situazioni critiche a un futuro più roseo, e l'ha fatto senza fretta, prendendosi il giusto tempo.





Adesso non mi resta che aspettare la storia di Sasha che, sono certa, ci regalerà belle emozioni, da un personaggio così frizzante non posso aspettarmi niente di diverso. 





CONTRADICTIONS SERIE

#1, SPIRALLING SKYWARDS: FALLING (qui recensione)


#2, SPIRALLING SKYWARDS: FADING 






Nessun commento:

Posta un commento