giovedì 3 novembre 2016

MR: PRESIDENT. KATY EVANS. Recensione.

DALL' AUTRICE BESTSELLER DEL NEW YORK TIMES, KATY EVANS, UN NUOVO  SEXY CONTEMPORARY ROMANCE, Mr. PRESIDENT, PRIMO VOLUME DELLA WHITE HOUSE SERIES, USCITO IL 31 OTTOBRE. LE ANGELS HANNO PARTECIPATO AL BLOGTOUR E OGGI TOCCA ALLA NOSTRA SAMUELA PARLARVI DI QUESTA STORIA. #VOTEHAMILTON



TITOLO: Mr. President

AUTORE: Katy Evans

SERIE: White House #1

EDITORE: 


PAGINE: 280


PUBBLICAZIONE: 31 ottobre 2016 


GENERE: Contemporary romance 


COSTO: 2,99 ebook

Ha conquistato il cuore di milioni di persone. Ma è disposto a perdere il suo?

Ho conosciuto il figlio del presidente, quando entrambi eravamo giovani. Matthew Hamilton era bello, raffinato e intelligente. Non avevo mai conosciuto un ragazzo come lui.
Mi ha promesso che non si sarebbe mai candidato alla presidenza. Io ho promesso che se lo avesse fatto, sarei stata al suo fianco.

Tre mandati dopo, un invito ad unirmi alla campagna elettorale di Matthew Hamilton è l’occasione più esilarante che  avessi mai vissuto. Io sono determinata a fare la differenza, e lui è determinato a vincere. Concentrato sul suo obiettivo, Matt è deciso, spietato e disarmante. Tutti gli occhi sono puntati su di lui e la sua popolarità è in salita. Ma ben presto, il prossimo possibile presidente degli Stati Uniti mi possiede in più di un modo, e nonostante i rischi, non sono capace di resistere.

Rubiamo  tocchi, rubiamo momenti e rubiamo le notti . Ma la nostra attrazione fisica sta diventando velocemente pericolosa, mettendo a rischio non solo il mio cuore, ma la possibilità a Matt di vincere la Presidenza. La vittoria si prenderà tutto. Andarsene la cosa più difficile su tutto.







In America ci troviamo in piena campagna presidenziale, e pare che questo tema sia stato fonte d’ispirazione per molte autrici, e devo dire che se i risultati sono questi, ben venga!

MR. PRESIDENT è il primo romanzo della nuova serie White House#1 di Katy Evans, e racconta dell’amore proibito tra Charlotte Wells e Matthew Hamilton. 

Charlotte è una giovane ragazza di ventidue anni figlia di un Senatore. E’ sempre stata circondata dalla politica, un mondo che l’ha sempre affascinata, ma che comunque non l’ha distolta dal suo reale desiderio, quello di lavorare a fianco della madre per un’organizzazione umanitaria. 

Aveva solo undici anni quando durante una cena di famiglia, conosce Matthew figlio dell’allora Presidente degli Stati Uniti, e quella stessa sera, affascinata dall' incontro con quel bellissimo ragazzo, fa una promessa: se mai in futuro Matt si fosse candidato alla Presidenza, lei avrebbe sostenuto la sua candidatura e avrebbe seguito la sua campagna. Undici anni dopo e dopo che il padre è stato assassinato, Matt decide di candidarsi per la corsa alla Casa Bianca. 
Non ha mai dimenticato Charlotte e la sua promessa, così durante la cena data in occasione dell’inaugurazione della campagna elettorale a cui lei partecipa, le propone di entrare a far parte del suo staff. 




Impossibile per Charlotte declinare l’offerta, soprattutto perché è ancora maledettamente attratta da quell' adone, e pare che anche lui provi lo stesso. L’attrazione e il legame che sembrano provare l’uno per l’altra, potrebbe sicuramente essere un intralcio per la candidatura di Matt; del resto il suo slogan è: SONO SINGLE, MIA MOGLIE E’ L’AMERICA. 


“I breathe to help him win—even if that means I won’t ever, ever feel his arms around me like this…He belongs to America now. He always has. I need to stop this before we get in too deep…to the point of no return.”



“Respiro per aiutarlo a vincere, anche se questo significa non io non lo farò mai, che non sentirò mai più così le sue braccia intorno a me…..Lui appartiene all’America. Da sempre. Ho bisogno di fermare tutto questo prima che arrivi fino in fondo….fino al punto di non ritorno.”




La loro è una storia impossibile, alla quale però nessuno dei due è disposto a rinunciare, almeno fino al giorno delle elezioni, giorno in cui Matt sarà costretto a fare una scelta. Matt diventerà il nuovo presidente? Cosa ne sarà del loro amore? 

“Matt…looks at me. Just looks at me. So intently and like he can see everything that I am, have ever been, and ever will be.”


"Matt ... mi guarda. Mi guarda. Così intensamente ed è come se lui riuscisse a vedere tutto ciò che sono, che sono sempre stata, e che sempre sarò.




Intenso, romantico, sexy e accattivante. Questi sono gli aggettivi che descrivono al meglio Mr President. Una rivisitazione in chiave moderna della favola di Cenerentola. 
Ho apprezzato tantissimo il modo in cui la Evans sia riuscita a bilanciare alla perfezione l’aspetto romance con quello politico. Due protagonisti ben riusciti;, caratterizzati e contestualizzati alla perfezione. Carismatico, dolce e appassionato lui, leale, semplice e altruista lei. Un amore proibito, fatto di baci rubati e notti infuocate, che vi terrà incollate alle pagine, grazie allo stile effervescente e accattivante dell’autrice. 

"All I’m thinking is what I’m feeling. How hard my heart is beating. How my breath is coming in faster intervals. How my skin is warm and tingling; how my whole body seems to be holding its breath in sweet anticipation for Matthew to move again, to touch me again, to kiss another part of me." 

"Tutto quello a cui sto pensando è quello che sto provando. A quanto il mio cuore batte forte. A come il mio respiro arriva a intervalli veloci. A quanto è calda e trepidante la mia pelle. A come tutto il mio corpo sembra trattenere il fiato in attesa che Mattrew si muova ancora, che mi tocchi e baci un’altra parte di me.” 



Dopo le ultime letture forti, avevo proprio bisogno di un romanzo così, semplice e allo stesso tempo perfetto, che  è riuscito a farmi emozionare. Il mio lato romantico ha gongolato per gran parte del romanzo, purtroppo arrivata alla fine avrei voluto lanciare il kindle dalla finestra, perché ancora una volta mi toccherà aspettare Gennaio per sapere come andrà a finire. Se leggete in lingua, e siete alla ricerca di una storia diversa, romantica e con la giusta dose di sensualità, allora è il romanzo perfetto. 

Alla Prossima lettura.










Nessun commento:

Posta un commento