giovedì 20 ottobre 2016

9 NOVEMBRE, COLLEEN HOOVER. Recensione in anteprima.


TITOLO: 9 Novembre

AUTORE: Colleen Hoover

EDITORE: Leggereditore

PAGINE: 336

PUBBLICAZIONE: 20 ottobre

GENERE: Contemporary romance

PREZZO: € 6, 99 ebook  12,67 cartaceo

È il 9 novembre quando, durante un pranzo con il padre, Fallon incontra Ben per la prima volta. È un giorno speciale per lei, non solo perché sta per trasferirsi da Los Angeles a New York, ma anche perché ricorre l’anniversario dell’evento che ha segnato per sempre la sua vita, il terribile incendio che le ha lasciato cicatrici su gran parte del corpo, impedendole di continuare la sua carriera da attrice. Contro ogni previsione, la conoscenza tra i due si trasforma subito in qualcosa di più, ma Fallon sta per partire e sembra esserci tempo solo per il rimpianto. Come per strappare al destino quell’inevitabile separazione, Ben le promette allora che scriverà un romanzo su di loro, proponendole di ritrovarsi il 9 novembre di ogni anno, fino a che non ne compiranno ventitré. È così che ogni 9 novembre i due protagonisti aggiungono un nuovo capitolo alla loro storia, finché qualcosa non arriva a sconvolgere le loro promesse e a mettere alla prova i loro sentimenti, tra i dubbi di Fallon e le mezze verità di Ben.


Colleen Hoover, autrice bestseller #1 per il New York Times, torna con un’indimenticabile storia d’amore tra uno scrittore e la sua insolita musa.


Wow! Semplicemente wow!
Geniale. La Hoover è una scrittrice geniale, capace di rapirti l’anima dalla prima all’ultima parola. Ha il potere di incantarti con la sua scrittura, con le sue storie diverse e originali, con i suoi personaggi così veri, fragili e forti al contempo.
Si è capito che sono totalmente innamorata di questo libro? No, Angeli, non potete capire. Dovete assolutamente leggere questo libro. 9 Novembre è tanta roba, un romanzo meraviglioso. Un romanzo indimenticabile.
Il tutto ha inizio, appunto, il 9 Novembre, un giorno maledetto destinato a diventare qualcosa di speciale per Fallon e Ben, i protagonisti di questa incredibile storia. Il romanzo si apre con Fallon che è a pranzo con il padre, un ex attore molto conosciuto, un padre che vi ritroverete a odiare. Un padre che non appoggia affatto le scelte della figlia, una figlia segnata dalla vita, che ha perso tutto a causa di un incendio: sicurezza, fama e bellezza, almeno è quello che pensa lei. Quella che è una giornata difficile, fatta di ricordi dolorosi e indelebili, è destinata a diventare qualcosa di più quando Fallon, per caso, incrocia lo sguardo di Ben. Tra i due si instaura subito un bel rapporto, una complicità immediata. Vi ritroverete a sorridere davanti ai loro sproloqui, alle loro conversazioni a sprazzi assurde.
Ben, in poche ore - le ore che separano Fallon dall’imminente trasferimento a New York -, riuscirà a donare a quella ragazza un po’ di quella fiducia in se stessa che ha perso due anni prima, la farà sentire desiderata, bellissima, si comporterà da vero gentiluomo. Questo incontro avrà un impatto sostanziale nella vita di entrambi, tanto che i due decideranno di incontrarsi ogni 9 Novembre per i prossimi cinque anni. Intanto, Fallon si impegnerà a inseguire i suoi sogni e a trovare la propria strada e Ben a scrivere un romanzo sulla loro storia. Quel romanzo nel romanzo che sarà capace di spezzarvi il cuore, ne sono sicura. Leggere le pagine di quel manoscritto sarà devastante, straziante.




La Hoover, ancora una volta ci ha regalato due personaggi fantastici, vi innamorerete di Ben all’istante, di ogni suo gesto e parola, della sua dolcezza e del suo innato umorismo. Resterete incantati dalla forza di Fallon, dalla sua crescita interiore, dalla sua battuta sempre pronta. Vi ritroverete ad attendere ogni 9 Novembre insieme a loro perché la voglia di scoprire come procedono le loro vite sarà tanta. Ogni incontro sarà memorabile, nel bene e nel male, fino alla resa dei conti. Quella resa dei conti che vi mozzerà il respiro e vi farà capire, ancora una volta, quanto è brava questa autrice. Decisamente una delle mie preferite. La Hoover è capace di farvi provare una moltitudine di emozioni, di farvi entrare in empatia con i personaggi in modo incredibile.
9 Novembre è una storia perfetta, completa. Un romanzo che vi dimostrerà che a volte l’inadeguatezza che proviamo è solo nostra e non delle persone che ci circondano. La Hoover ci lancia un messaggio forte e chiaro: l’importante non è l’involucro, ma quello che c’è dentro. Quello che siamo veramente, indipendentemente dall’aspetto esteriore. Questo libro ci mostra quanto possono essere logoranti i sensi di colpa, ma anche quanto sia fondamentale perdonare.

D'un tratto sono grato per le cicatrici... perchè sono lì a testimonianza del fatto che sarebbe potuta andare peggio. [...]
"Una delle cose che cerco di non dimenticare mai è che tutti noi abbiamo delle cicatrici" mi dice. "Molti ne hanno di peggiori rispetto alle mie. L'unica differenza è che le mie sono visibili, mentre quelle della maggior parte della gente non lo sono."
Non le dico che ha ragione. E non le dico che mi basterebbe essere bello dentro una frazione di quanto è bella lei fuori. 



Vi arriveranno tutti i tormenti di Ben, tutte le paure di Fallon… percepirete l’amore che unisce questi due ragazzi come se lo steste vivendo in prima persona. 

"Fallon" dice, richiamando la mia attenzione. Le sue dita si posano sul mio mento, sollevandomi il viso. Quando riapro gli occhi, è molto più vicino di quanto pensassi e mi sta guardando con espressione intensa. "Le persone vogliono guardarti. Credimi, sono uno di loro. Ma se tutto di te grida 'Distogliete lo sguardo', be', allora è esattamente quello che faranno."

E i colpi di scena? Non potete immaginare, Angeli. Dovete assolutamente leggere questo ennesimo capolavoro della Hoover, è un ordine!

Grazie CoHo. Grazie per le emozioni che mi hai fatto provare.









2 commenti:

  1. IL libro non l'ho ancora letto, però i teaser sono bellissimi. :)
    Saluti.
    Giovanna Roma

    RispondiElimina
  2. Premettendo che io adoro la Hoover, trovo che questo libro sia bello davvero. Come dici tu è impossibile non innamorarti di Ben e Fallon

    RispondiElimina