lunedì 26 settembre 2016

THE WEEKDAY BRIDES SERIES #2. CATHERINE BYBEE, SPOSATA DI LUNEDÌ. Recensione.


TITOLO: Sposata di lunedì

AUTORE: Catherine Bybee

SERIE: The Weekday Brides #2

EDITORE: Leggereditore

PUBBLICAZIONE: 8 settembre 2016 

GENERE: Contemporary Romance

PAGINE: 304

PREZZO: € 4,99 ebook
Occhi blu, capelli color della sabbia e look da divo hollywoodiano, Carter Billings potrebbe avere tutte le avventure che desidera, ma la vita da playboy non si addice a chi ha deciso di candidarsi a governatore della California. Se vuole avere successo in politica, Carter deve rivoluzionare la sua immagine e trasformarsi in un rassicurante uomo tutto lavoro e famiglia. Per fare questo, però, ha bisogno di una... moglie. Eliza Havens sarebbe perfetta: è da sempre il suo sogno proibito e ha tutte le carte in regola per diventare un’ottima first lady. Ma forse lei non è così d’accordo... Eliza è la titolare di un’agenzia matrimoniale, e se far sposare le persone è il suo lavoro, finire all’altare con Carter Billings è l’ultimo dei suoi desideri. Se non fosse che quel matrimonio risolverebbe un bel po’ dei suoi problemi, perché Eliza, a dispetto delle apparenze, non è sempre stata solo una brillante professionista. Ma cosa accadrebbe se i fantasmi del passato di Eliza mettessero in pericolo la vita di quell’uomo che, anche se non ha scelto, potrebbe imparare ad amare?Sensualità, romanticismo e un pizzico di suspense, per una storia emozionante e intensa sull’imprevedibilità della vita e sulle infinite sfumature dell’amore.

Sposata di lunedì è il secondo volume autoconclusivo di una serie che ha come tema i matrimoni combinati. Troveremo anche qui i protagonisti di La moglie del mercoledì, Sam e Blake, che portano avanti con amore la loro vita coniugale. E sarà in occasione del rinnovo delle loro promesse, in Texas, che Eliza e Carter si ritroveranno.
Eliza sa di desiderare Carter, in lui vede tutto ciò che vorrebbe, ma pensa di non essere alla sua altezza. Si sente vulnerabile e questo la porta a mettersi sempre in una posizione di difesa. E come darle torto: Carter ha il fascino da bello e dannato, biondo con gli occhi chiari, è l’incarnazione della perfezione. È un uomo colto, intelligente, serio, tanto che a trentasette anni è uno degli uomini più influenti del paese. È un avvocato e in futuro potrebbe diventare governatore dello stato della California. Il suo unico punto debole è Eliza, questa affascinante e intrigante bionda dagli occhi color cioccolato: dalla prima volta che l’ha incontrata si è sentito destabilizzato, ha provato subito una fortissima attrazione. Ma c'è stato un solo bacio. Un bacio che, però, non riesce a dimenticare.  
I loro incontri sono carichi di elettricità, entrambi nascondono le emozioni, fino a quando qualcosa cambierà le carte in tavola. 
«Sei davvero bravo» gli disse lei, mentre Carter le baciava il collo.
«A baciare?» chiese, poi le morse l’orecchio.
«A farmi sentire come l’unica donna al mondo.»
Carter le lasciò andare il seno e le accarezzò la guancia, poi arretrò con la testa. Quando aprì le palpebre, Eliza vide che lui la stava fissando con quei suoi intensi occhi blu. «Tu sei l’unica donna nel mio mondo, Eliza.»
La vita di Carter è messa sotto osservazione, rischia di perdere il sogno di una vita. La soluzione sarebbe sposarsi, così da riportare l’attenzione sulle sue virtù, su ciò che lo fa essere un ottimo candidato alla presidenza: un uomo degno di fiducia, attento alle esigenze della famiglia. Nei suoi pensieri c’è solo una candidata ideale - una donna brillante, sensuale, misteriosa - ma sa bene che non sarà facile convincere una gatta selvatica come Eliza. Ciò che non può immaginare è che la donna dei suoi desideri nasconde un segreto che sconvolgerà la sua vita, tanto da convincersi ancora di più che deve stare al suo fianco per proteggerla. Eliza ha alle spalle un passato doloroso che ancora la tormenta: fa parte del programma protezione dei testimoni, ma sogna di poter avere una vita normale, di trovare un uomo da amare e che l’ami. Carter sa come giocare le proprie carte per ottenere ciò che vuole, ma quando il passato tornerà a bussare alla porta di Eliza tutto cambierà.

Ho letto il primo libro perché affascinata dal titolo, la sinossi non era originale ma mi intrigava. Finito il romanzo, ero già in attesa del secondo. Qui abbiamo una storia sicuramente più complessa, una trama che mi ha tenuta costantemente in allerta, e ogni volta che pensavo di aver capito in realtà l’autrice confondeva di nuovo le carte. La fine purtroppo, a mio avviso, è un po' scontata e frettolosa, ma ciò non sminuisce il lavoro complessivo. Sembra il solito cliché del “più ti odio, più ti voglio”, infatti i protagonisti si respingono e desiderano allo stesso tempo, ma in realtà non c'è solo questo. La storia è più articolata: c’è romanticismo, azione, suspense e ci sono svariati personaggi coinvolti, che non abbelliscono solo lo sfondo ma interagiscono. 
«Sei tu. Il tuo coraggio, la tua forza... il modo in cui riesci a sconvolgermi dentro. Sono qui, sdraiato accanto a te, e mi chiedo perché ci abbiamo messo così tanto.»Lei lo stava fissando negli occhi. «Perché mi contraddicevi su ogni cosa, dalle partite di football alla temperatura del tè. Ecco perché.»Lui si mise a ridere, ripensando ai loro primi diverbi. «Si chiama tensione sessuale.»
Il personaggio di Carter mi ha affascinata perché è un uomo dai solidi principi, serio, romantico, con un forte istinto di protezione. Mi è piaciuto il suo modo di essere divertente e sfrontato, e mi ha fatto emozionare la sua dolcezza nei confronti di Eliza. 
Anche il personaggio di Eliza è descritto bene. Ci troviamo di fronte a una donna forte e determinata, che si è sempre dovuta nascondere ed è sempre stata tenuta sotto controllo.  
Sarà proprio l’istinto di protezione a mettere i bastoni tra le ruote a Carter... 


La lettura è scorrevole, leggera e curata. Le descrizioni sono adeguate, anche le più delicate relative alla protezione dei testimoni: ho apprezzato la versione dei fatti di Eliza, ma soprattutto è stato interessante conoscere il coinvolgimento emotivo di chi per lavoro deve vigilare su di lei. Infatti anche i due detective che la proteggono hanno voce in questo libro, seppur marginale. I loro pensieri sono riportati al lettore e danno una visione d'insieme che mi ha convinta. 
Non posso non menzionare Zod, cane poliziotto. Ho adorato questo cagnone che ha una particolare dedizione per le scarpe di Eliza. È perfetto nello sdrammatizzare e alleggerire la storia.
Le scene d’amore sono poche, ma ben armonizzate alla storia. Il finale è romantico e ci permette di capire quali saranno i prossimi protagonisti: Gwen, sorella di Blake, e la sua guardia del corpo. Questa ragazza è un esplosione di ingenuità e voglia di libertà. Ha sempre vissuto sotto una campana di vetro e per la prima volta vede la possibilità di fare nuove esperienze.
Consiglio la lettura a chi vuole trascorrere un pomeriggio in compagnia di protagonisti degni di nota. 






The Weekday Brides Series

#1. La sposa del mercoledì, 5 maggio 2016


#2. Sposata di lunedì, 8 settembre 2016


#3. Fiancé by Friday

#4. Single by Saturday

#5. Taken by Tuesday

#6. Seduced by Sunday

#7. Treasured by Thursday

Nessun commento:

Posta un commento