mercoledì 14 settembre 2016

NON DIRGLI CHE TI MANCA, ALESSANDRA ANGELINI. Presentazione.

ANGELI, ARRIVERÀ IL 17 NOVEMBRE LA NUOVA VERSIONE FIRMATA DALLA NEWTON COMPTON DEL ROMANCE NEW ADULT DI ALESSANDRA ANGELINI, PUBBLICATO IN VERSIONE SELF PUBLISHING, CON IL TITOLO LA MIA MUSICA SEI TU, CIRCA UN ANNO FA ED È STATO SUBITO UN GRAN SUCCESSO DEL PASSAPAROLA. DI SEGUITO COVER E SINOSSI.


TITOLO: Non dirgli che ti manca

AUTORE: Alessandra Angelini

EDITORE: Newton Compton

PUBBLICAZIONE: 17 novembre 2016 

GENERE: New adult

PAGINE: 320

PREZZO: € 4,99 ebook
Isabella è a pezzi: da un lato deve vedersela con un padre di successo, per il quale non ci sono possibilità di futuro se non quello che ha immaginato lui stesso per sua figlia. Dall’altro perché il suo fidanzato, quello che secondo tutti era il ragazzo perfetto per lei, la tradisce spezzandole il cuore. Così Isabella decide che è arrivato il momento di cercare la propria strada e trasferirsi da Roma a Bologna per studiare. Ma la vita è sempre pronta a sorprenderti: nel caso di Isabella l’imprevisto si chiama Denis, tatuatissimo batterista dei Bad Attitude. Farfalle nello stomaco e un desiderio mai provato prima sono gli effetti secondari di quell’incontro, che culmina in una notte di sesso bollente. I due si imbarcano in una relazione turbolenta, fatta di lunghe separazioni, resa complicata dall’insofferenza del padre di lei e dalle insicurezze di Isabella. Nonostante le differenze sociali, quello che Denis e Isabella provano l’uno per l’altra è un sentimento insopprimibile, forte e delicato, violento e dolce allo stesso tempo, qualcosa che va oltre le regole ma che non sembra destinato a finire, come quelle melodie che entrano nella testa e non se ne vanno più…




L'autrice

Alessandra Angelini è nata a Faenza. Si è laureata in Chimica Industriale a Bologna, quella che considera la sua città d’adozione. Appassionata di musica, divide il suo tempo libero tra letture di ogni genere e la scrittura. Non dirgli che ti manca, romanzo inizialmente autopubblicato, è stato nella classifica dei libri digitali per oltre cinque mesi, finché non è stato scoperto dalla Newton Compton.

2 commenti: