venerdì 5 agosto 2016

THE CAMPUS SERIES #1. IL CONTRATTO, ELLE KENNEDY. Recensione in anteprima.


TITOLO: Il contratto

AUTORE: Elle Kennedy

SERIE: The Campus #1

EDITORE: Newton Compton

PUBBLICAZIONE: 5 agosto 2016 

GENERE: New Adult, Sport Romance

PAGINE: 385

PREZZO: € 4,99
Hannah Wells è una studentessa modello. Una di quelle ragazze intelligenti che al college non godono di nessuna popolarità. Ora si è presa una bella cotta per il ragazzo più fico della scuola, ma c’è un problema: per lui Hannah non esiste. Come fare per farsi notare?
Garrett Graham è un bad boy, ed è anche uno dei ragazzi più popolari della scuola, grazie alle sue imprese sul campo da hockey. Ma le speranze di un grande futuro rischiano di andare in fumo perché i suoi voti sono troppo bassi. Avrebbe bisogno di un aiuto per superare l’esame finale e poter diventare un giocatore professionista…E allora è naturale che i due stringano un patto. Hannah sarà la tutor di Garrett fino alla fine dell’anno. In cambio, Garrett fingerà di uscire con lei per accrescere la sua fama: a quel punto tutti la noteranno di sicuro. Ma qualcosa va storto e quel bacio in pubblico, tra Hannah e Garrett, non sembra poi così falso…


SERIE E SINOSSI TRADOTTE
http://booksangels.blogspot.it/2016/07/il-contratto-elle-kennedy-presentazione.html#more
Questo romanzo mi ha conquistata in tutto e per tutto, e non l’avrei mai pensato. Ammetto che, in un primo momento, ho giudicato il libro dalla copertina e mi sono lasciata influenzare dal titolo. Mi aspettavo un romanzo erotico, uno di quelli letti e riletti. Non so perché, ma è stato così. Per fortuna, per il semplice gusto di farlo, ho fregato il libro alla Abbr e… mai fatta scelta migliore!



Il contratto è un romanzo stupefacente, uno di quei libri che hanno tutti i requisiti per il successo: storia intrigante e movimentata, stile dell’autrice accattivante, personaggi straordinari. A mio modesto parere, sì la storia è importante, ma sono i personaggi a fare la differenza. Sono loro che ti fanno vivere la storia. Sono loro la storia stessa. La Kennedy ci ha regalato due protagonisti mozzafiato e non solo, anche il contorno ha un notevole spessore. Le amiche di Hannah e gli amici/coinquilini/compagni di squadra di Garrett sono fantastici. 
«Giusto per curiosità», dice lei, «la mattina, dopo esserti svegliato, ti ammiri allo specchio per un’ora o due ore?»«Due», rispondo allegramente.«Ti dai il cinque da solo?»«Certo che no». Sogghigno. «Bacio ciascuno dei miei bicipiti, poi punto lo sguardo verso il soffitto e ringrazio quel grand’uomo del piano di sopra per aver creato un esemplare di maschio tanto perfetto».Lei sbuffa. «Ehm… Sì, be’, mi dispiace scoppiare la tua bolla, Mister Perfetto, ma non sono interessata a uscire con te».

Hannah è una studentessa di musica dal passato difficile, all’età di quindici anni ha subito una violenza e, nonostante abbia metabolizzato e superato l’accaduto, ha ancora alcuni limiti: non beve in pubblico, odia le feste, fatica a lasciarsi andare. Garrett è il capitano della squadra di Hockey, il ragazzo più popolare della scuola, un tipo che non chiede niente e a cui viene dato tutto: bellissimo, sfrontato, irriverente, sicuro di sé, tenace, dolce, comprensivo… Garrett è la perfezione, punto.


Il tutto avrà inizio a causa di una pesante insufficienza, della cotta di Hannah per un ragazzo che nemmeno conosce e della testardaggine di Garrett. Garrett, un uomo un mito! La sua insistenza non ha precedenti. I continui scontri tra i protagonisti vi faranno ridere, ma la loro dolcezza vi farà battere il cuore. I due istaureranno un rapporto bellissimo… Per la priva volta in vita sua Garrett passerà del tempo con una ragazza senza andarci a letto insieme. Per la prima volta, dopo lo stupro, Hannah si fiderà di un ragazzo, si lascerà andare e vivrà la sua vita incondizionatamente.
«Se mai avessi bisogno di parlare con qualcuno, ho te».«Quindi le tue teste vuote si prendono il sesso, e io sono quella che deve stare ad ascoltare le tue chiacchiere?». Scuote la testa. «Mi sento come quella a cui è toccata la paglia più corta».Faccio su e giù con le sopracciglia. «Oh, vuoi anche il sesso, Wellsy? Sarei felice di dartelo».Le sue guance diventano del rosso più acceso che io abbia mai visto, e scoppio a ridere.«Rilassati. Sto solo scherzando. Non sono tanto stupido da farmi la mia tutor. Finirei per spezzarti il cuore, e allora tu mi insegneresti cose sbagliate, e io fallirei l’esame di metà semestre».«Di nuovo», dice lei dolcemente. «Falliresti l’esame di metà semestre di nuovo».Le mostro il dito medio, ma mentre lo faccio rido.
Come avrete ben capito, in questo libro viene affrontato un tema molto delicato come la violenza sessuale. Vi confesso che all’inizio non mi è piaciuto il modo in cui la protagonista ne parlava, con troppa leggerezza, andando avanti nella lettura, però, mi sono ricreduta. Ammiro Hannah e la sua forza, il modo in cui ha affrontato la "questione" e ne è uscita vincente, non si è lasciata spezzare, ha combattuto per se stessa e per la sua vita. Ma la cosa che mi ha colpito di più è senza dubbio la fiducia che Hannah ripone in Garrett. Lui così diverso da quello che appare, lui che, come lei, ha sofferto. Loro che hanno bisogno l’uno dell’altra. Quanto amore, ragazze. Quanto amore, cazzo!
Sono questi i libri che mi piacciono, quelli da cui non riesco a staccarmi, quelli che mi rimangono nel cuore. È risaputo che, per me, le storie con un pizzico di ironia sono quelle che fanno la differenza e forse è grazie alla sua ironia che la Kennedy mi ha conquistata. Volete un romanzo divertente e sensuale? Volete un romanzo pieno di amore e amicizia? Volete un romanzo dove la forza di andare avanti e la fiducia sono la chiave di tutto? Volete un romanzo con due protagonisti destinati a entrarvi nel cuore? Eccolo. Il contratto è il libro che fa al caso vostro.



 






THE  CAMPUS SERIES

#1, Il contratto


#2, The mistake

#3, The score


Nessun commento:

Posta un commento