venerdì 5 agosto 2016

NON CHIEDERMI DI BACIARTI, YLENIA LUCIANI. Recensione.

TITOLO: Non chiedermi di baciarti

AUTORE: Ylenia Luciani

EDITORE: Emma Books Love

PAGINE: 345

PUBBLICAZIONE: 22 luglio 2016 

GENERE: Contemporary romance

PREZZO: € 4,99 ebook


Allyson Parker sapeva che lavorare alla Walker Costruzioni l’avrebbe messa a dura prova, mai avrebbe però immaginato che il suo capo, Daniel Walker, le avrebbe sconvolto la vita quasi fino a distruggerla. Allyson ha ventisei anni, parla cinque lingue e ha una fervida immaginazione; Daniel ne ha trentacinque, è bello, ricco, affascinante ed è fidanzato con una Barbie malefica. Dopo un anno da assistente tuttofare, Ally non riesce più a sopportare i modi bruschi di quel capo dagli occhi stupendi ed enigmatici e di cui si dice non abbia mai baciato. Quando lei comincia a ribellarsi tenendogli testa, si rende conto che il suo posto di lavoro potrebbe essere compromesso. Il destino, però, invece di allontanarla da quell’uomo dispotico e prepotente, del quale tuttavia non può più fare a meno, porta entrambi in Norvegia per un viaggio di lavoro. Lì esplodono rabbia e passione, una passione travolgente. Finché nella vita di Ally compare un altro uomo, un elegante e ricco imprenditore norvegese, Hansen Gunnar, colpito al cuore dalla bellezza di lei. Tra amore e odio, gelosia e attrazione, passione alienante e momenti di razionalità, Ally e Daniel dovranno scendere a patti con la realtà dei loro sentimenti.






Un esordio spumeggiate per un'autrice italiana che mi ha piacevolmente sorpresa, sto parlando di Non chiedermi di baciarti di Ylenia Luciani, edito Emma Books.
La storia è quella di Allyson Parker, una bellissima ragazza di ventisei anni che lavora come assistente di Daniel Walker, un facoltoso imprenditore nel ramo delle costruzioni.
Grazie alle sue abili doti organizzative e al fatto che possiede un' ampia conoscenza delle lingue, Ally non fa molta fatica ad aggiudicarsi quel posto di lavoro, ma sicuramente non immaginava che quell'impiego le avrebbe completamente stravolto la vita.
Daniel Walker, infatti, è bellissimo, ricco e nel suo lavoro è un vero mago. Purtroppo tutte le sue magnifiche capacità sono oscurate da un pessimo carattere, di cui Allyson sembra essere la principale destinataria. Giorno dopo giorno subisce continue vessazioni, battute pungenti e mai un complimento o un ringraziamento per il lavoro che svolge con tanta precisione e dedizione. 

Viso cereo, sudorazione eccessiva, mani tremanti, sguardo spaurito… direi di sì, risultato Walker a tutti gli effetti.

Vi chiederete cosa spinge una ragazza tanto intelligente a subire un simile trattamento? Beh, oltre all'ottima posizione lavorativa, Allyson è letteralmente invaghita di Daniel, il suo capo, soprannominato graziosamente, Mr. Merda.
Sin dal primo momento in cui Ally ha osservato quei bellissimi occhi, la sua mente ha cominciato a fantasticare, immaginando scenari fiabeschi, dove Daniel non era l'orco che si dimostra essere ogni giorno, ma un galante principe azzurro. 
In verità, Daniel è già impegnato e sembra non accorgersi neppure della sua esistenza, se non nei momenti in cui deve offenderla o screditarla, per questo motivo, quando un giorno le chiede di recarsi con lui in Norvegia per aiutarlo a chiudere un importantissimo progetto lavorativo, Allyson rimane a bocca aperta. Dovrà rimanere a stretto contatto con quello che è il protagonista dei suoi sogni e dei suoi peggiori incubi allo stesso tempo. Quel viaggio in effetti cambierà tutto, perchè tra battibecchi, uscite spiacevoli e frecciatine pungenti i due cedono ad una sfrenata passione che cambierà per sempre i loro equilibri. 
Daniel si mostra diverso per un unico fatale momento, cedendo a un gesto che non ha mai concesso a nessuno. La leggenda infatti narra, che Daniel Walker, non abbia mai baciato nessuna donna, e allora perchè lei? Perchè mostrarle una parte così intima di se stesso per poi retrocedere come il peggiore dei vigliacchi?


Cari i miei angeli a voi scoprirlo, e vi sbagliate se pensate che sia finita qui, in realtà Daniel e Ally hanno appena cominciato la loro personalissima guerra.
Le cose si complicheranno ulteriormente con l'entrata in scena di Hansen Gunnar, il ricco imprenditore norvegese con il quale Daniel è entrato in affari, che comincia a fare una corte sfrenata a Allyson. 
Hansen è premuroso, romantico, attento, capace di donarti la luna ed Ally farà di tutto per cercare di scordarsi di Mr Merda tra le sue braccia. Ma il chiodo schiaccia chiodo ha mai funzionato? A voi scoprirlo.
Non chiedermi di baciarti è una storia frizzante e divertente che mescola sapientemente elementi humor e romance, con un pizzico di drama che rendono la trama accattivante. I personaggi sono ben delineati. 
Daniel si guadagna pienamente l' appellativo di Mr. Merda, dalla prima all'ultima pagina. Il suo comportamento irascibile e ambiguo, in alcuni punti mi ha talmente esasperata che gli avrei tirato volentieri una badilata, se me lo fossi trovata davanti. Eppure, sono questi i personaggi che amo, quelli che ti suscitano forti emozioni, che ti fanno ridere, arrabbiare, commuovere, e in questo Ylenia Luciani dimostra tutta la sua bravura. 
Allyson non è una ragazza senza spina dorsale, è osta, competente, indipendente e tiene testa a Daniel come nessun altro sa farlo. Eppure sopportare un comportamento al limite del mobbing. Anche la sua pazza amica Molly la sprona continuamente a reagire e a mandare Daniel a quel paese alla velocità della luce, imparando ad avere più fiducia in se stessa.

«Allyson…» Si avvicina a me e mi prende la mano. «Che Daniel sia un gran pezzo di manzo, nessuno lo può negare. Che tu ti senta sopraffatta dalla sua bellezza è più che lecito… Buon Dio, quel bastardo ha due pezzi di cielo al posto degli occhi, che ti inchiodano sul posto se hai la sfortuna di incontrarli; e tu, tesoro, hai un appuntamento con loro ogni sacrosanta mattina da quasi un anno. Come biasimarti?»La sua mano accarezza dolcemente la mia in segno di comprensione.«Ma la sbandata che hai preso adesso deve finire. L’attrazione deve essere fermata se dall’altra parte c’è solo un involucro sexy che racchiude un cuore malvagio. Perché Mr. Merda è malvagio, Allyson, altrimenti non si spiegherebbero tutte le umiliazioni che ti infligge ogni giorno da mesi. Tu puoi avere chi vuoi, ti prego, volta pagina!»

La verità è che Ally è una ragazza con cui è facile immedesimarsi. Forte ed intelligente ma profondamente romantica, spera nel suo unicorno alato e ama un uomo che è un vero bastardo, quando potrebbe avere il vero principe azzurro ai suoi piedi.

«Ah, Allyson, ci tengo a specificare che il messaggio che ti ho mandato l’altra sera era solo professionale. Sei uscita di qui arrabbiata e temevo non saresti tornata il mattino seguente. Ho bisogno di te in Norvegia, non dimenticarlo.»Il mio unicorno alato sta precipitando vertiginosamente nel vuoto.«E vorrei chiederti la cortesia di cancellare il mio numero, non sono abituato a mischiare lavoro e tempo libero.»

Mi sono arrabbiata, ho riso alle battute al vetriolo di Allyson, alle chiacchierate pungenti con l' amica Molly, insomma mi sono divertita a leggere Non chiedermi di baciati. Una bellissima storia con dei dialoghi brillanti. Una lettura piacevolissima che solo in alcuni punti perde il suo smalto a causa di un eccesso di descrizioni che a mio avviso rallentano la fluidità della narrazione. 
Un'opera prima che non vi deluderà e se questo è solo l'inizio, non vedo l'ora di leggere altro di Ylenia Luciani (ad esempio su un certo biondone o su una certa amica).
Consigliato.
Consigliato.
Consigliato.











2 commenti:

  1. Letto sotto consiglio di un'amica e devo dire che sono rimasta piacevolmente colpita da questa scrittrice. Bellissimo e frizzante il romanzo e ho amato moltissimo i personaggi Ally e Daniel ma anche Hansen e Molly. Bellissima recensione

    RispondiElimina
  2. Letto sotto consiglio di un'amica e devo dire che sono rimasta piacevolmente colpita da questa scrittrice. Bellissimo e frizzante il romanzo e ho amato moltissimo i personaggi Ally e Daniel ma anche Hansen e Molly. Bellissima recensione

    RispondiElimina