lunedì 1 agosto 2016

COSÌ VICINI MAI, SARAH MATTHEW. Recensione.


TITOLO: Così vicini mai

AUTORE: Sarah Mattew

EDITORE: Self publishing

PAGINE: 115

PUBBLICAZIONE: 23 luglio 2016 

GENERE: Erotic romance

COSTO: € 1,80 ebook
La vita per Asiya e Rex non è stata semplice. Asiya è cresciuta troppo in fretta a causa di un padre e una madre assenti e menfreghisti. 
Ha affrontato la sua vita tra assistenti sociali e tanta solitudine, imparando a cavarsela sempre senza l'aiuto di nessuno. 
Rex, un uomo all'apparenza duro, dovrà affrontare i demoni che lo hanno divorato nell'anima e un passato che non gli permette di vivere. 
Ma tutto può cambiare. 
Può la vita sorprenderti con un dono inaspettato?




Dopo essere cresciuta con genitori anaffettivi e assenti, che l'hanno sempre considerata un peso, Asiya si ritrova a quasi ventuno anni a potersi permettere un appartamento in un posto dimenticato da Dio grazie ai servizi sociali. Ancora sotto la loro tutela, la ragazza non ha altro obiettivo che trovare un lavoro dignitoso che le consenta di provvedere a se stessa e ricominciare a vivere. Quello che non si aspetta, però, è di trovare, in quel palazzo fatiscente abitato da gente con problemi, un ragazzo capace di irritarla, sedurla, proteggerla.
La loro conoscenza inizierà in maniera particolare, con uno scambio continuo di biglietti lasciati davanti all'uscio di casa. Difficile per Asiya tenere a bada la curiosità. Chi è il suo vicino? E perchè, invece di bussare alla sua porta palesandosi, si accontenta di scriverle su dei pezzi di carta? Esiste ancora qualcuno, al giorno d'oggi, che comunica in questo modo?
Rex è un ex detenuto, finito dietro le sbarre per aggressione a mano armata, ora costretto ai domiciliari. Al suo polso c'è un braccialetto che è in grado di localizzarlo e che limita la sua libertà nello spazio dell'appartamento e pochi metri al di là della porta d'ingresso. La prima volta che vede Asiya resta incantato dai suoi capelli biondi, ma impiegherà davvero poco per capire che dietro quella bellezza che lo strega si nasconde una lingua biforcuta e tagliente capace di mettere al tappeto anche il più grosso e temibile degli uomini.
I primi scambi di battute tra i due sono davvero esilaranti, Asiya conquisterà diversi punti ai miei occhi per la sfrontatezza con cui si relaziona a Rex, nonostante l'attrazione che entrambi provano. Rex è alto, muscoloso, dalla pelle scura e tutto in lui sembra gridare sesso. Non sarà difficile per Asiya finire preda di una tempesta ormonale.
Entrambi faranno molta fatica a capire cosa provano l'uno per l'altra, dare un nome a ciò che sentono non fa per loro. Rex si ritiene un uomo sbagliato, che non merita più la felicità, e soprattutto non pensa di meritare al suo fianco una donna come Asiya che per lui rappresenta la luce dopo una vita di tenebre. A sua volta anche la ragazza farà molta fatica a scendere a patti con la voce del suo cuore, abituata da sempre a tuffarsi in relazioni esclusivamente sessuali, ricercando uomini che, irretiti dalla sua avvenenza e dalla promessa di sesso facile, non fossero in grado di rifiutarla.
Ciò che colpisce maggiormente di questo romanzo è la fragilità dei protagonisti, ben resa oltre che dalla capacità dell'autrice anche dal doppio POV alternato. Sia Rex che Asiya sono due anime spezzate, hanno smesso di credere in se stessi, hanno smesso di sperare e l'amore non rientra nei loro piani. Sarà uno sconvolgimento, uno stravolgimento unico, come una tempesta che metterà tutto sotto sopra e li lascerà devastati.

Rex era tutto e il contrario di tutto. Alcune volte dolcissimo e premuroso altre uno stronzo all'ennesima potenza. Si era aperto un po', lo spazio giusto per lasciarmi entrare. E io sarei entrata, in punta di piedi nella sua vita. C'era qualcosa che ci accomunava, e non erano solo i tatuaggi o il nostro aspetto che incuteva timore al resto del mondo. Era oltre tutto. Il tormento, la rabbia che scorgevo dentro Rex mi facevano desiderare di averlo sempre più vicino anziché allontanarlo. Volevo curarlo. Avrei voluto guarire le sue ferite, se me lo avesse permesso.


Sono certa che si poteva andare ancora più a fondo, scavare nell'anima di entrambi e raggiungere punti che non sono stati toccati. Due personaggi come Rex e Asiya offrono innumerevoli spunti di approfondimento che, a mio parere, sono stati colti solo in parte. Avrei voluto più pagine, più capitoli, e qualche colpo di scena capace di tenermi con il fiato sospeso. Perchè le liti eccitanti tra i due ci sono, le scenate di gelosia violente anche, ma tutto scorre in maniera piuttosto liscia, senza intoppi.
Rex è il classico bad boy, eppure ha tanto da dare. È un personaggio che ha dato tanto alla storia, è grazie alle sue insicurezze e alla sua fragilità che l'intera storia nascerà e resterà in piedi. Un aspetto così rude, un uomo all'apparenza forte, indistruttibile, impenitente, che nasconde un mondo fatto di bellezza, dolore e amore e che mostrerà solo alla sua Asiya.




L'amore, con la sua forza, può curare tutte le ferite e rimettere insieme i cocci di una vita spezzata, distrutta. E questo è il messaggio più bello che possa arrivare al lettore.

"Io sono rotto dentro Asiya, sono da buttare, ma non riesco a starti lontano, a lasciarti andare. Quando sono con te divento fuoco vivo" terminò prendendomi il viso tra le mani. Gliele scostai dolcemente, mettendole nelle mie: "Rex, lo sai cosa fanno in Giappone quando un vaso si rompe?" non aspettai che rispondesse ma proseguii: "Non lo buttano via ma lo riparano e, tra un pezzo e l'altro, mettono dell'oro fuso, in modo che, quando il vaso sarà ricomposto, le ferite brilleranno. Valorizzano le crepe, riparandole con oro o argento così che anche le ferite diventino preziose e ogni vaso, ogni oggetto, diventa unico e speciale proprio per quelle ferite che lo contraddistinguono. Le ferite si intrecciano, impreziosite dall'oro. Non eliminano le rotture ma le valorizzano"




Così vicini mai è un romanzo perfetto da leggere in poche ore, romantico ed erotico al punto giusto. Le scene di sesso non risentono mai della mancanza di sentimento, esattamente come le manifestazioni d'amore tra i protagonisti non risentono mai della mancanza dell'attrazione fisica potente che li lega. Se siete alla ricerca di un libro da portare in vacanza in cui passione e amore si intrecciano e amalgamano alla perfezione, questo è il titolo giusto.








Nessun commento:

Posta un commento